mercoledì, 24 Luglio , 24

Confermato il taglio dei vitalizi per gli ex deputati

Risparmio di oltre 15 milioni Roma, 24 lug....

Vino, evento a Londra per Consorzio del Morellino di Scansano Docg

Presentato il cocktail a base Morellino “ReWine” Milano,...

Affondo Mattarella: atti contro libera informazione sono eversivi

Presidente riceve stampa parlamentare: “Documentare realtà senza...

Vino, il Consorzio lancia i ristoranti “Ambasciatori del Morellino”

AttualitàVino, il Consorzio lancia i ristoranti "Ambasciatori del Morellino"

I primi sono “Caino” a Montemerano (Grosseto) e “Da Burde” a Firenze

Milano, 27 gen. (askanews) – Il Consorzio Tutela del Vino Morellino di Scansano lancia il progetto “Gli Ambasciatori del Morellino” con il quale seleziona “i ristoranti che possano trasmettere ai propri clienti la passione e la conoscenza” di questa celebre Docg della Maremma, “mostrando le tante sfaccettature e l’unicità del ‘Sangiovese affacciato sul mare'”.

Il primo locale ad essere stato nominato è il ristorante “Caino” a Montemerano (Grosseto), “due stelle Michelin riconfermate per il venticinquesimo anno consecutivo, dove la chef Valeria Piccini ed il figlio Andrea Menichetti rappresentano, con il proprio lavoro, l’eccellenza e l’amore per il territorio, le sue materie prime ed il suo vino più rappresentativo: il Morellino”. A seguire c’è la “Trattoria Da Burde”, “primo ambasciatore del Morellino a Firenze, dove una cucina attenta alla tradizione, portata avanti da Paolo Gori, è accompagnata dalla grande conoscenza dei vini di Andrea Gori”.

Il Consorzio ha precisato che il progetto proseguirà anche nei prossimi mesi e coinvolgerà altri ambasciatori e nuove città, tra cui Milano e Roma, con l’obiettivo di creare una rete di Ambasciatori che, con grande professionalità e passione, valorizzino e promuovano il Morellino, sia in Italia che nel mondo.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles