venerdì, 19 Luglio , 24

Blackout informatico blocca molti voli e aziende in tutto il mondo

Originato da problemi a Crowdstrike, società sicurezza...

Microsoft-down, molti disagi. Caos in aeroporti di tutto il mondo

In corso misure di mitigazione Roma, 19 lug....

Renzi: con Schlein, Conte e gli altri unica alternativa a Meloni

“Dichiarando chiusa la stagione dei veti e...

Meloni: Italia non dimentica via d’Amelio, lotta a mafia priorità

“Borsellino e agenti scorta faro speranza e...

Video| ‘African Dreamers’, storie di donne che lottano per i loro sogni di riscatto

MondoVideo| ‘African Dreamers’, storie di donne che lottano per i loro sogni di riscatto

ROMA – In occasione del viaggio di Papa Francesco in Repubblica Democratica del Congo e Sud Sudan, RaiPlay e Gruppo Icaro di Rimini presentano il film ‘African Dreamers’, la storia di cinque giovani donne, di quattro paesi di quelle zone dell’ Africa da dove molti fuggono in cerca di una vita migliore. il documentario è disponibile su RaiPlay. Wangare e Grace, Deborah, Marveille e Mariam hanno deciso invece di restare e di provare a cambiare la loro difficile vita, lottando contro i pregiudizi, le credenze, le violenze e le culture antiche che troppo spesso negano diritti universali. 

“Continuerò a lottare affinché le ragazze crescano, diventino donne senza essere mutilate. Tutte le ragazze africane devono diventare donne e poter sognare. Sono sicura che tutto ciò sia possibile.” Lo ha detto Nice Nailantei Leng’ete, che nel 2018 è stata inserita nella lista delle cento persone più influenti al mondo dalla rivista Time. Nice è una donna masai di 32 anni, che lotta da anni per i diritti delle giovani africane. È da questa sua frase che tutto è cominciato. Percorrendo piste polverose, baraccopoli e paesaggi mozzafiato, il documentario racconta le storie di queste donne nell’arco di tre anni, in cui tra piccole e grandi difficoltà ciascuna di loro prova a navigare verso il proprio sogno. Un sogno di riscatto. 

‘African Dreamers’ è scritto, diretto e realizzato dal collettivo di autori di  ‘Hic Sunt Leones’ : ‘”Vogliamo farvi immaginare l’Africa che non immaginate – sottolineano gli autori- “Quell’Africa di cui non sentiamo la voce, nemmeno un flebile respiro, sulle nostre quotidiane cronache. Questa è  la missione di ‘Hic Sunt leones’.
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles