martedì, 23 Aprile , 24

VIDEO | A Bologna gli studenti cantano ‘Bella ciao’ per cacciare la preside

PoliticaVIDEO | A Bologna gli studenti cantano ‘Bella ciao’ per cacciare la preside

BOLOGNA – C’è spazio anche una versione ritoccata di “Bella ciao” nello sciopero che stamattina, a Bologna, ha coinvolto il personale dell’istituto Aldrovandi-Rubbiani che protesta contro la gestione della scuola da parte della dirigente Teresa Pintori.

LEGGI ANCHE: FOTO | VIDEO|’No Melony Day’, studenti e mondo della scuola in piazza contro il nuovo governo

Nel corso del presidio che si è svolto davanti all’Ufficio scolastico di via de’ Castagnoli, infatti, i manifestanti hanno intonato il canto dedicato alla Resistenza partigiana modificandone i versi: “Una mattina mi son svegliata e ho trovato la Pintori” e poi “provveditore, mandala via, che mi sento di morir“.

LEGGI ANCHE: VIDEO | Laura Pausini non canta ‘Bella ciao’? Tanti prima di lei invece sì

Dai rappresentanti dell’Ufficio scolastico, nel corso della mattinata “saremo ricevuti, era stato già accordato un incontro- spiega Luca Castrignanò, Rsu Cobas dell’istituto- per portare le nostre ragioni negli uffici amministrativi periferici del ministero dell’Istruzione, che secondo noi in questo momento devono prendere in mano e assumersi la gravità di questa situazione”. La mobilitazione, dopo un’assemblea a cui hanno partecipato sia docenti che Ata, è stata proclamata da Flc-Cgil, Cisl scuola, Gilda, Cobas scuola e Rsu di istituto.

LEGGI ANCHE: Fuori dall’Italia ‘Bella ciao’ si balla in discoteca

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles