mercoledì, 21 Febbraio , 24

Beethoven e Schubert per il concerto di Alexander Lonquich

Il pianista tedesco giovedì al Teatro Sannazaro...

Il dl Superbonus è legge: il 110% è al capolinea

Miniproroga per famiglie a basso reddito e...

Lega sotto accusa per Russia Unita e Navalny, Azione prepara mozione

Ma il Carroccio ribatte: “Fase politica chiusa” Roma,...

Terna annuncia i vincitori del “Premio Driving Energy 2023”

video newsTerna annuncia i vincitori del "Premio Driving Energy 2023"

Presidente De Biasio: fieri di un premio di valore per fotografia

Roma, 27 set. (askanews) – Dione Roach con “Bokassa”, fotografia che ha scattato nel carcere di Douala, in Camerun, a un uomo che ha perso le gambe, non può permettersi una sedia a rotelle e sogna la libertà e la sua vita di quando ballava nei cabaret, ha vinto il premio nella categoria Senior. Uno scatto che si può ammirare al Palazzo delle Esposizioni di Roma, gratuitamente, fino al 15 ottobre; insieme a quelli degli altri 40 finalisti della seconda edizione del Premio Driving Energy – Fotografia Contemporanea, il concorso gratuito, aperto a tutti i fotografi in Italia, promosso da Terna, di cui sono stati annunciati i vincitori nelle varie categorie.Grande la partecipazione a questa seconda edizione: 2.800 iscritti da 107 province d’Italia. Un concorso per tutti, professionisti e amatori, che ha visto coinvolti fotografi dai 18 agli 89 anni.Igor De Biasio, Presidente di Terna: “Questa iniziativa che Terna porta avanti è estremamente importante perché un’azienda come Terna, che ha un ruolo strategico nell’economia e nelle infrastrutture del Paese, deve avere un ruolo strategico anche nell’impatto sociale. Questo premio è molto importante per la fotografia contemporanea e siamo orgogliosi di aver organizzato questa seconda edizione: è un momento importante per l’azienda per riuscire a comunicare con un linguaggio diverso quello che facciamo per l’Italia”.Il tema dell’edizione 2023 è stato “Elogio dell’equilibrio”. Il curatore Marco Delogu, presidente di Palaexpo ha detto che il premio aspira a diventare il “punto di riferimento di un censimento annuale della fotografia italiana”. “Non ci interessa una fotografia di documentazione in senso stretto, che si esaurisce il giorno dopo, ma una fotografia dove viene espressa la vita delle persone, in questo caso di Dione Roach che decide per anni di stare in un carcere in Camerun a lavorare con queste persone prigioniere in condizioni difficilissime. Questa è stata la motivazione, a partire dal grande valore del suo lavoro, che ce l’ha fatta premiare”.Il Premio Giovane (under 30) è andato a “Dear F” di Martina Zanin, la Menzione Accademia, riconoscimento dedicato agli studenti delle scuole di alta formazione e alle accademie, a”Anche se molte notti non dormirò per te” di Beatrice Aiello (IED, Istituto Europeo di Design); il Premio Amatori ad Antonio Vacirca con “Linee d’ombra”, mentre a “La pace nell’equilibrio” di Lorenzo Pipi è andata la Menzione Opera più votata da Terna (oltre 5.600 persone).La mostra del premio 2023 – in collaborazione con Azienda Speciale Palaexpo – è fruibile anche nel Metaverso, con una app gratuita (PDE- Premio Driving Energy) e un virtual tour.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles