venerdì, 19 Luglio , 24

Renzi: con Schlein, Conte e gli altri unica alternativa a Meloni

“Dichiarando chiusa la stagione dei veti e...

Meloni: Italia non dimentica via d’Amelio, lotta a mafia priorità

“Borsellino e agenti scorta faro speranza e...

Usa2024, Trump: porrò fine a ogni crisi, anche a guerra in Ucraina

“Mi basta una telefonata” Roma, 19 lug. (askanews)...

Spara alla ex moglie ma la pistola s’inceppa: arrestato 87enne

Dall'Italia e dal MondoSpara alla ex moglie ma la pistola s’inceppa: arrestato 87enne

(Adnkronos) – Cerca di ammazzare la ex moglie con la pistola, ma l’arma si inceppa. L’uomo, un pensionato di 87 anni, è stato arrestato per tentato omicidio e ricettazione d’arma da fuoco dai carabinieri di Pedara nel catanese. I due anziani vivevano ancora nella stessa villetta, ma in locali separati.  

Una volta che l’arma si è bloccata, l’ex dipendente delle ferrovie, originario di Caserta, ha cercato di colpire la 78enne con il calcio della pistola alla testa, ma lei è riuscita a disarmarlo. Ha preso, poi, un bastone, che usava per camminare, e, infine, ha anche cercato di strangolarla.  

A bloccare l’uomo – come ha spiegato il tg di ReiTV – sono stati dei vicini di casa che, allertati dalle urla di dolore della donna, sono intervenuti portandola via fino all’arrivo dei carabinieri che hanno fermato l’uomo. Nella villetta abitano anche le figlie della coppia, che però al momento dell’aggressione non erano in casa.  

Il tentato omicidio, avvenuto ieri pomeriggio, sarebbe collegato a un antico contenzioso economico tra gli ex coniugi. L’87enne è stato fermato per tentato omicidio e ricettazione di arma da fuoco e dopo essere stato interrogato in Caserma è condotto in una struttura protetta in regime di arresti domiciliari in attesa della convalida del gip.  

La vittima è stata condotta con in ospedale ad Acireale per diverse ferite: rimasta vigile ha ricostruito l’accaduto ai carabinieri. 

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles