mercoledì, 21 Febbraio , 24

Giappone, export cresciuto grazie a spedizioni in Cina

Ma le importazioni sono in calo Roma, 21...

Beethoven e Schubert per il concerto di Alexander Lonquich

Il pianista tedesco giovedì al Teatro Sannazaro...

Il dl Superbonus è legge: il 110% è al capolinea

Miniproroga per famiglie a basso reddito e...

Lega sotto accusa per Russia Unita e Navalny, Azione prepara mozione

Ma il Carroccio ribatte: “Fase politica chiusa” Roma,...

Sostenibilità, a Ecomondo 2023 focus sul nuovo Green Deal Europeo

AttualitàSostenibilità, a Ecomondo 2023 focus sul nuovo Green Deal Europeo

L’appuntamento curato da Angi alla Digital Green Week

Milano, 26 set. (askanews) – Il 26 e 27 settembre torna la Digital Green Week in cui si parlerà di Transizione Ecologica e Green Economy con Ecomondo, Transizione Energetica e Rinnovabili con K.Ey – The Energy Transition Expo – e di Tecnologie e Forniture per le Superfici con Tecna. L’iniziativa si rivolge come ogni anno alle comunità nazionali ed internazionali delle manifestazioni che fanno parte della community GreenTech Insights. Il digital hub che riunisce in unico luogo tutte le manifestazioni della Green & Tech Division di Italian Exhibition Group, ha poi lo scopo di offrire contenuti digitali durante e anche oltre i periodi di manifestazione.

All’interno della due giorni, Italian Exhibition Group segnala l’appuntamento digitale intitolato “Ecomondo 2023, il nuovo Green Deal Europeo: sfide e opportunità per imprese e startup all’insegna dello sviluppo sostenibile” a cura di Angi (Associazione Nazionale Giovani Innovatori) e Main Partner di Ecomondo e di Ieg sul progetto “Innovation”. In questa sessione, che sarà trasmessa in streaming, sia di Angi che della Digital Green Week – il giorno mercoledì 27 settembre dalle ore 15-00 – sono stati chiamati ad intervenire esponenti della società civile e della classe dirigente per parlare del tema del nuovo Green Deal Europeo, mettendo in luce rischi e opportunità per la crescita e lo sviluppo delle imprese, delle startup e dell’ecosistema economico e industriale italiano ed europeo all’insegna della sostenibilità, anche con focus su impatti e casi studio di rilevanza internazionale in termini di nuove tecnologie abilitanti per la transizione ecologica e gli obiettivi dell’Agenda Onu 2030.

Tra i relatori ci saranno, Roberto Baldassari, direttore comitato scientifico Angi, Carlo Corazza, direttore degli Uffici del Parlamento Europeo in Italia, Diana Battaggia, Direttrice dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale (Unido) in Italia, Mariarita Costanza, imprenditrice pluripremiata e promotrice della Murgia Valley (sud Italia), Alessandra Astolfi, global exhibition director Green & Technology division presso Italian Exhibition Group Spa, Paolo Dario, direttore scientifico di Artes 4.0. Coordineranno i lavori Gabriele Ferrieri, presidente Angi, e Fabio Biccari, Dd Angi Milano. Un appuntamento per tutti da non perdere in cui ci sarà l’occasione di fare il punto sulla filiera, presentare un prodotto, raccontare una ricerca di mercato o un rapporto, creare tavole rotonde e occasioni di confronto con un pubblico sempre più interconnesso.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles