giovedì, 29 Febbraio , 24

Casucci: Cultura e la creatività al centro dello sviluppo economico locale

Parla l’assessore regionale al turismo al focus...

Usa, Corte Suprema si esprimerà su richiesta di immunità di Trump

Deciderà se potrà essere perseguito per interferenza...

Modernità del Trittico di Giacomo Puccini

L’anno del centenario pucciniano si apre domani...

Il Gemelli è il miglior ospedale d’Italia secondo Newsweek

Per il quarto anno consecutivo, sale al...

PwC presenta con Allitude il nuovo Centro di Eccellenza a Trento

AttualitàPwC presenta con Allitude il nuovo Centro di Eccellenza a Trento

Con circa 50 persone, sarà operativo a partire da maggio 2024

Trento, 26 set. (askanews) – PwC Italia presenta, insieme ad Allitude – Società di outsourcing informatico e di back-office per il settore bancario del Gruppo Cassa Centrale – e a Cassa Centrale Banca, l’apertura del nuovo Centro di Eccellenza PwC in ambito tecnologia e innovazione che consoliderà la partnership pluriennale di PwC con il Gruppo Cassa Centrale, rafforzando la presenza sul territorio di entrambi gli attori.

  Ad annunciarlo – nel corso di una conferenza stampa presso “AlliSpace”, il nuovo spazio di lavoro Allitude a Trento – sono stati oggi i vertici delle società: il presidente e amministratore delegato di PwC Italia Giovanni Andrea Toselli, e il chief information officer di Cassa Centrale Banca e amministratore delegato di Allitude Manuele Margini. Hanno preso parte all’incontro anche l’assessore allo Sviluppo economico, ricerca e lavoro della Provincia Autonoma di Trento Achille Spinelli e il direttore generale Paolo Nicoletti.

  Con 543 mila abitanti e 166 Comuni, la Provincia Autonoma di Trento si colloca ai vertici delle classifiche nazionali in termini di PIL pro capite e per incidenza sul PIL della spesa per attività di ricerca digitale, su livelli superiori alla media nazionale.

Il Centro di Eccellenza PwC si inserisce in un territorio capace di favorire un contesto al servizio dell’innovazione. Il Trentino-Alto Adige conta già varie realtà attive a livello nazionale, tra cui l’Università degli Studi di Trento, la Fondazione Bruno Kessler e l’Hub d’Innovazione Trentino.   

Il nuovo Centro ha l’obiettivo di creare e sviluppare un ecosistema d’innovazione, valorizzando la ricerca e dando ulteriore impulso alle realtà presenti sul territorio. Si pone come fulcro per lo sviluppo tecnologico unificando “Innovazione” e “Delivery” per garantire l’accesso a soluzioni all’avanguardia e fornire un supporto concreto ai processi di trasformazione. La componente di Innovazione si occuperà di creare un ecosistema volto a valorizzare le migliori idee sviluppate da start up, Università, Fondazione Bruno Kessler e altri enti locali e agirà da Innovation Lab, come vero e proprio acceleratore di progetti. La componente di Delivery si occuperà dello sviluppo e della realizzazione di soluzioni IT innovative.

  “Le imprese italiane hanno un gap digitale importante: ad oggi hanno un’intensità digitale d’impresa al 60%. Le stime sulla crescita del digitale nei prossimi anni sono influenzate dall’attuazione del PNRR, che prevede investimenti per circa 50 miliardi di euro entro il 2026 – ha detto Giovanni Andrea Toselli, presidente e amministratore delegato di PwC Italia – Il nostro sforzo è quello di implementare già oggi un modello virtuoso di collaborazione, tra enti privati e pubblici, che possa attirare i migliori talenti e creare posti di lavoro con ricadute positive sul territorio. Un modello replicabile anche in altri ambiti e settori per valorizzare le eccellenze territoriali. Un progetto che vuole essere un volano di crescita per supportare concretamente il Sistema Paese”.

  “Al giorno d’oggi, sempre più, tecnologia e innovazione rappresentano driver di successo per lo sviluppo e la crescita di ogni attività, anche dell’industria bancaria – ha evidenziato Sandro Bolognesi, amministratore delegato di Cassa Centrale Banca – Il nuovo Centro di Eccellenza PwC ci aiuterà a proseguire nel nostro percorso di sviluppo tecnologico, con l’obiettivo di fornire servizi evoluti ai nostri soci, alle famiglie e alle imprese, rimanendo fedeli al nostro DNA di banche di credito cooperativo”.

  “Sin da subito abbiamo creduto molto nel progetto di un nuovo Centro di Eccellenza PwC sul nostro territorio, in grado di fare leva su un Network internazionale come quello di PwC – ha dichiarato Manuele Margini, chief information officer di Cassa Centrale Banca e amministratore delegato di Allitude – In particolare, per Allitude e per l’intero Gruppo Cassa Centrale, il Centro rappresenterà un acceleratore nel percorso di trasformazione già intrapreso. Abiliterà un meccanismo virtuoso di progressiva contaminazione di idee, tecnologie ed esperienze favorendo un miglioramento continuo delle nostre professionalità, delle nostre persone, oltre che dei prodotti e servizi che mettiamo a disposizione delle Banche del Gruppo e clienti”.

  Il nuovo Centro di Eccellenza PwC di Trento coinvolgerà circa 50 persone, in prevalenza giovani provenienti dalla istituzioni culturali della Provincia, e sarà operativo a partire da maggio 2024.

(Nella foto, da sinistra: Giovanni Andrea Toselli presidente e amministratore delegato di PwC Italia, Mario Cristina Partner PwC Italia, Manuele Margini chief information officer di Cassa Centrale Banca e amministratore delegato di Allitude, Achille Spinelli assessore allo Sviluppo economico, ricerca e lavoro della Provincia Autonoma di Trento)

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles