mercoledì, 21 Febbraio , 24

NTT DATA Italia: Miyuki Ide nominata Ceo ad interim

Raccoglie il testimone da Ruffinoni, guiderà azienda...

Malattie rare, ISS e UNIAMO celebrano il “Rare Disease Day”

Convegno e contest ‘Rare Reels’ in vista...

Pesca sportiva, Abruzzo campione d’Italia: ora ai mondiali

AttualitàPesca sportiva, Abruzzo campione d'Italia: ora ai mondiali

Scurti, Potenza e Renzetti da Pozzuoli al Messico

Roma, 27 set. (askanews) – Abruzzo docet a Pozzuoli (Napoli) in occasione del 37° Campionato Assoluto per Equipaggi della Traina Costiera 2023. L’ASD Dolphin Club Pescara Tubertini ha vinto il titolo di campione d’Italia staccando il pass per i Mondiali del prossimo anno (2024) che si terranno in Messico. A regalare questo sogno alla propria regione tre “uomini di mare” per passione, e pescaresi di provenienza: Maurizio Scurti il presidente ed i suoi “anglers”, Luigi Potenza e Giordano Renzetti, nello specifico, di Spoltore (PE), tutti legati da una grande passione ossia quella per il mare e la pesca, attenti ed attratti da una forte tradizione che caratterizza la città adriatica. Sono stati 25 gli equipaggi provenienti da tutta Italia che hanno gareggiato nella speranza di potersi aggiudicare l’accesso ai Mondiali ed è stato l’Abruzzo a dimostrare più grinta ed a portare a casa il punteggio più elevato in una gara in cui “le condizioni meteo marine avverse non hanno permesso di poter avere certezza sulla strategia di gara e dunque hanno reso la gara più complessa di quanto potessimo immaginare”. “L’anno che ci divide dai Mondiali – sostiene Potenza – sarà esclusivamente dedicato alla preparazione tecnica e agonistica legata ad uno scenario a noi sconosciuto. Oramai la nazionale italiana sta collezionando l’oro da due Mondiali 2021 e 2022. Quest’anno si faranno in Senegal e i nostri ragazzi si stanno preparando a dovere. La nostra responsabilità è quella di mantenere questo livello per il 2024”. “L’unione fa la forza – commenta questa vittoria il presidente Scurti sottolineando come è il gioco di squadra ad aver davvero avuto la meglio. – Siamo uniti da questo sogno da tanto tempo, ci siamo sempre messi in gioco, non abbiamo mai avuto paura di competere e forse questa grande appartenenza al gruppo ieri ci ha regalato la soddisfazione di essere premiati. Ci aspetta una grande sfida per il prossimo anno, ma per il momento siamo soddisfatti per aver regalato alla nostra regione e alla nostra Pescara il titolo nazionale che le dedichiamo”. Entusiasta per questo risultato anche l’assessore allo Sport per il Comune di Pescara, Patrizia Martelli che ha previsto anche dei riconoscimenti per il club: “Sono davvero felice per il trionfo della Dolphin, sono stata una delle prime a credere nei campionati mondiali di pesca che abbiamo ospitato a Pescara grazie anche al contributo della Regione Abruzzo. A distanza di un anno questo club continua a regalare emozioni alla Città di Pescara che ringrazia per un titolo che sta facendo volare alto il nome della Città”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles