martedì, 16 Aprile , 24

Il 30 maggio la prima giornata internazionale della patata

Fao: coltura fondamentale, una guida sulle sue...

Csm, Mattarella: i cittadini chiedono una giustizia trasparente ed efficiente

“Assicurare massima credibilità alla magistratura” Roma, 16 apr....

Fedagripesca: prorogare regime aiuti Ue per pesca e acquacoltura

Come previsto per il settore agricolo Roma, 16...

Borrell: l’Ue informata in anticipo dell’attacco iraniano a Israele

L’Alto Rappresentante lo ha detto nell’intervista a...

Parte ad Asti il 12 novembre il Magico Paese di Natale 2022

AttualitàParte ad Asti il 12 novembre il Magico Paese di Natale 2022

Uno dei migliori mercatini natalizi d’Europa

Milano, 9 nov. (askanews) – Tutto è pronto per la nuova edizione de Il Magico Paese di Natale, che dal prossimo weekend porterà lo spettacolo di profumi e sensazioni natalizie per le strade del centro storico di Asti. Una grande sedicesima edizione della manifestazione, unica tra i mercatini italiani inserita nella Top Ten dei migliori mercatini natalizi d’Europa dalla prestigiosa associazione internazionale di promozione turistica European Best Destinations.

Dal 12 novembre al 18 dicembre, per tutti i weekend (e durante il ponte dell’Immacolata) gli appuntamenti del Magico Paese di Natale 2022 animeranno la città di Asti, dove verrà allestito anche quest’anno quello che punta a diventare il più grande mercatino di Natale d’Europa. La superficie occupata dalle casette natalizie sarà quest’anno ancora più ampia e diversificata, per un totale di oltre 130 postazioni di artigiani e produttori enogastronomici provenienti da ogni parte d’Italia.

“Da sempre il nostro obiettivo è quello di far vivere a chi ci viene a visitare la magia del Natale: per questo abbiamo immaginato Asti come una piccola snowball, una palla di neve che dal prossimo weekend verrà circondata dagli incantevoli fiocchi di neve dell’atmosfera natalizia”, spiega Pier Paolo Guelfo, organizzatore della manifestazione. “Siamo molto felici dei risultati raggiunti l’anno scorso e della calorosissima accoglienza che il territorio ci ha riservato, e speriamo di replicare anche quest’anno il successo della manifestazione”.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles