giovedì, 29 Febbraio , 24

Casucci: Cultura e la creatività al centro dello sviluppo economico locale

Parla l’assessore regionale al turismo al focus...

Usa, Corte Suprema si esprimerà su richiesta di immunità di Trump

Deciderà se potrà essere perseguito per interferenza...

Modernità del Trittico di Giacomo Puccini

L’anno del centenario pucciniano si apre domani...

Il Gemelli è il miglior ospedale d’Italia secondo Newsweek

Per il quarto anno consecutivo, sale al...

Nagorno Karabakh, esplode deposito di carburante: 20 morti e centinaia di feriti

Dall'Italia e dal MondoNagorno Karabakh, esplode deposito di carburante: 20 morti e centinaia di feriti

(Adnkronos) – E’ di almeno venti morti e circa 290 feriti il bilancio dell’esplosione di un deposito di carburante vicino Stepanakert, in Nagorno-Karabakh. A darne notizia è stato il ministero della Salute della regione.  

Secondo quanto riportato da diverse fonti, al momento dell’esplosione – avvenuta nel sobborgo di Aykazov – vicino al serbatoio si trovavano molte persone in fila per fare benzina per lasciare la regione contesa, nel Caucaso meridionale, e andare in Armenia e fuggire dagli azeri. 

Sono 13.350 gli sfollati in fuga dalla regione del Nagorno karabakh che hanno raggiunto il territorio armeno. Ad aggiornare le cifre è il governo di Erevan, impegnato nelle operazioni di registrazione delle persone in arrivo. Il governo – assicurano le autorità – fornirà un alloggio a tutti coloro che non hanno un posto dove vivere.  

 

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles