martedì, 16 Aprile , 24

La rete di Slow Grains Italia si incontra a Caltanissetta

Per fare il punto sulla biodiversità come...

Salute, Fadoi: la prevenzione non sia più la cenerentola del SSN

Il 20 aprile visite e consigli internisti,...

Al via progetto per uso scarti nocciole per alimentazione animale

Del gruppo Nestlè con le università del...

Letta: “Gli italiani diranno alla destra che la Costituzione antifascista non si tocca”

PoliticaLetta: “Gli italiani diranno alla destra che la Costituzione antifascista non si tocca”

PALERMO – “La ‘moderata’ Meloni annuncia che cambieranno la Costituzione da soli. Gli italiani domenica, con il loro voto, diranno a questa destra che la Costituzione nata dalla Resistenza e dall’antifascismo non si tocca”. Così il segretario del Pd, Enrico Letta, a Palermo, parlando con i giornalisti in piazza Sant’Anna, dove si chiude la campagna elettorale della candidata governatrice del centrosinistra Caterina Chinnici. “Non sarà questa destra a cambiare da sola la Carta perché gli italiani daranno una direzione di marcia completamente diversa”, ha aggiunto Letta.

DA PIAZZA DEL POPOLO UN’ITALIA TRACOTANTE CHE PERDERÀ

“Da piazza del Popolo oggi è venuta fuori un’Italia tracotante. Ai proclami della destra risponderemo, sempre in piazza del Popolo, con il centrosinistra che racconterà un Paese diverso: più attento ai diritti e ai bisogni dei più deboli. Quell’Italia tracotante di oggi perderà”.

LEGGI ANCHE: Il centrodestra unito chiude la campagna elettorale a piazza del Popolo

IL DOPO-VOTO? SONO QUA E RESTERÒ ASSOLUTAMENTE QUA

“Non c’è nessun dubbio. Sono qua e rimarrò assolutamente qua”. Così il segretario del Pd rispondendo a una domanda dei cronisti che gli chiedevano se dopo il 25 settembre resterà alla guida dei dem.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Letta: “Gli italiani diranno alla destra che la Costituzione antifascista non si tocca” proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles