martedì, 16 Luglio , 24

L’Aula della Camera ricorda Berlusconi

AttualitàL'Aula della Camera ricorda Berlusconi

Barelli: “ha cambiato storia d’Italia. Senza di lui mai nato centrodestra di governo”

Roma, 12 giu. (askanews) – “Oggi per noi è la data di una tristezza infinita, ricordare Berlusconi oggi suscita commozione profonda. Il suo nome è scolpito a caratteri di fuoco nel nostro cuore”. Con queste parole il capogruppo di Fi alla Camera, Paolo Barelli, ha ricordato Silvio Berlusconi in aula a un anno dalla morte.

“E’ stato protagonista per molti anni in quest’aula soprattutto dai banchi del governo. Su di lui ci sono giudizi politici naturalmente diversi, per i giudizi della storia troppo poco tempo è passato, le passioni sono ancora troppo vive. Ma è protagonista ancora oggi dell’attualità e della politica, gli abbiamo dedicato il grande successo di Fi alle Europee. Nessuno può negare in buona fede un dato fondamentale: ha cambiato per sempre la storia di questo paese. Senza di lui la seconda repubblica non sarebbe mai nata, senza di lui il bipolarismo non esisterebbe, senza di lui un centrodestra di governo ed europeo non sarebbe mai nato, non sarebbe cambiato radicalmente il linguaggio della politica. Alcuni settori della società sarebbero rimasti ai margini della politica”.

“Ricordiamo la sua capacità di sognare il futuro sfidando lo scetticismo, i sarcasmi, sfidando una persecuzione giudiziaria senza precedenti nella storia dell’occidente. Nessuno può sostituire un uomo come Berlusconi ma tutti noi abbiamo preso l’impegno solenne di lavorare insieme a Tajani con tutte le nostre energie per seguire la strada che il nostro fondatore ci ha indicato, la strada di un grande centro politico, europeista, atlantista e garantista”, ha concluso.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles