venerdì, 19 Luglio , 24

La prima bicicletta elettrica personalizzabile è tutta italiana

EconomiaLa prima bicicletta elettrica personalizzabile è tutta italiana

New Bad, l’ultima nata in casa di Bad Bike è pronta a conquistare il mercato e lo farà con il suo stile inconfondibile. Bad Bike sarà presente a EICMA 2022 (Esposizione Internazionale Ciclo Motociclo e Accessori), il più grande expo internazionale delle due ruote, in programma dall’8 al 13 novembre alla Fiera di Milano. E in quella occasione, aprirà al pubblico i pre-order per la New Bad, la cui consegna è prevista a primavera 2023, con una serie di novità.

Dal progetto alla costruzione degli stampi, fino alla creazione di un prodotto dal design unico ed inimitabile, la New Bad è pronta a rivoluzionare il concetto di mobilità sostenibile. La prima bici elettrica personalizzabile anche nella configurazione del motore, la New Bad è una sintesi di stile e tecnologia, finalista e seconda in classifica all’Innovators Prize ad EuroBike 2022.

Lo stand Bad Bike si troverà al Padiglione P22 Stand D39 di Eicma; sarà dunque l’occasione per toccare con mano e prenotare le prime New Bad. “Dopo un anno in cui il mondo delle e-bike ha avuto un piccolo freno per via delle diverse problematiche legate anche alla penuria di componenti – afferma Maurizio Papa, titolare della Bad Bike – durante EICMA iniziamo la prevendita della New Bad, la prima e-bike al mondo che può essere configurata o con motore posteriore o con motore centrale. Dopo anni di lavoro e investimenti siamo orgogliosi di poter dire che siamo gli unici – nel settore delle city e-bike – ad aver realizzato una bici ex novo con un prodotto unico ed inimitabile, coperto da brevetto internazionale, con il quale vogliamo soddisfare le esigenze di ogni consumatore. La New Bad riesce a coniugare lo stile sportivo di una light e-mtb e la praticità di una city bike dal design accattivante e futuristico mai visto sul mercato”.

New Bad è pieghevole, non ha cavi esterni in quanto l’intera cablatura è all’interno del telaio, dispone di doppi fari anteriori a led con 6 punti luci ad alta luminosità, il display è integrato nel manubrio. Inoltre, è full suspension in quanto prevede una forcella anteriore mono-ammortizzata – disegnata e costruita unicamente per questo modello – e sospensione posteriore con ammortizzatore ad aria RE A5 Exa.

Bad Bike porterà a Eicma 2022 tutta la sua gamma, con in testa, insieme a New Bad, la nuova Beach Vintage, la e-bike con il side, progetto unico e che ora Bad Bike produce con una impostazione più industriale, per fare fronte alla richiesta sempre crescente dall’estero.

I visitatori potranno ammirare anche Bad Original, l’evoluzione della Bad 250W che spinge sull’innovazione per permettere all’azienda di essere sempre più competitiva sul mercato a un prezzo competitivo.

L’articolo La prima bicicletta elettrica personalizzabile è tutta italiana proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles