domenica, 25 Febbraio , 24

A Roma tutti col nastro arancione per Leone e i diritti degli animali

La mobilitazione che chiede l’introduzione di pene...

Osimhen non basta, il Napoli a Cagliari fa 1-1

Il nigeriano segna al 66′. Pareggio beffa...

Musica Classica: Gianandrea Noseda torna nella sua Milano, alla Scala

Con National Symphony Orchestra, programma strepitoso e...

Ucraina, Zelensky: proposta di pace alla Russia prima della conferenza in Svizzera (a primavera)

Presidente ucraino “certo” degli aiuti statunitensi Roma, 25...

Incendio a Teheran nel carcere dei detenuti politici

MondoIncendio a Teheran nel carcere dei detenuti politici

ROMA – Scontri tra agenti di polizia e detenuti nel carcere di Evin, a Teheran, noto per accogliere numerosi prigionieri di coscienza, tra oppositori e intellettuali. Stando ai media iraniani di stato, almeno otto persone risultano ferite e al momento non ci sarebbero vittime.

Gli attivisti sui social media stanno pubblicando foto e video che mostrano un incendio all’interno della struttura, con colonne di fumo che si innalzano dall’istituto penitenziario dove sarebbe rinchiusa anche l’italiana Alessia Piperno, la vlogger arrestata perché accusata di aver preso parte alle proteste che dal 16 settembre scuotono l’intero Paese.Molti sui social network riferiscono anche di udire colpi d’arma da fuoco.

LEGGI ANCHE: Ragazza italiana arrestata in Iran. La Farnesina: “Fare luce sui motivi del fermo di Alessia Piperno”

“Le famiglie dei prigionieri sono inorridite” scrive su Twitter una delle più note attiviste iraniane residenti negli Stati Uniti, Masih Alinejad, e aggiunge: “I paesi occidentali che hanno connazionali in quel carcere devono intervenire immediatamente affinché la Repubblica islamica individui i responsabili. Regno Unito, Stati Uniti, Belgio, Svezia Francia e altri. La vita dei detenuti è in pericolo. Il 16 ottobre, sarà un mese dall’inizio delle proteste in tante città del Paese contro le istituzioni centrali, innescate dalla morte di Mahsa Amini. La ragazza di 22 anni è morta mentre era in custodia della polizia morale che l’aveva arrestata in quanto non avrebbe indossato correttamente il velo, che in Iran è obbligatorio per le donne a partire dai 7 anni d’età.

LEGGI ANCHE: Da Claudia Gerini a Belen: le star si tagliano i capelli per sostenere le donne iraniane
]]

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Incendio a Teheran nel carcere dei detenuti politici proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles