mercoledì, 21 Febbraio , 24

Giappone, export cresciuto grazie a spedizioni in Cina

Ma le importazioni sono in calo Roma, 21...

Beethoven e Schubert per il concerto di Alexander Lonquich

Il pianista tedesco giovedì al Teatro Sannazaro...

Il dl Superbonus è legge: il 110% è al capolinea

Miniproroga per famiglie a basso reddito e...

Lega sotto accusa per Russia Unita e Navalny, Azione prepara mozione

Ma il Carroccio ribatte: “Fase politica chiusa” Roma,...

Il 18 novembre anteprima della “Guida oro – I vini di Veronelli 2023”

AttualitàIl 18 novembre anteprima della "Guida oro – I vini di Veronelli 2023"

Al Castello di Masino a Caravino. Recensisce 2.104 produttori
Milano, 4 nov. (askanews) – Sarà il Castello di Masino a Caravino, nel Torinese, ad ospitare venerdi 18 novembre l’anteprima agli operatori della “Guida Oro – I Vini di Veronelli 2023” pubblicata dal Seminario Permanente Luigi Veronelli. Disponibile in tutte le librerie e online a partire dal 22 novembre, questa edizione recensisce 2.104 produttori e seleziona 16.625 vini, 436 dei quali hanno ottenuto le “Tre Stelle Oro”, il massimo riconoscimento della guida. I “Grandi Esordi”, vini eccellenti degustati per la prima volta, sono invece 26. Venerdì mattina, nel Salone degli Stemmi, saranno svelati i dieci “Sole”, premi speciali assegnati dalla redazione ad altrettanti “racconti in forma di vino”, rappresentativi della competenza, della creatività e dell’impegno dei produttori italiani. La guida ai vini d’Italia, erede degli storici cataloghi firmati dall’intellettuale anarchico milanese, sarà presentata in collaborazione con il Fondo per l’ambiente italiano (Fai) proprieetaria dl 1988 della millenaria dimora della nobile famiglia Valperga di cui ha curato il restauro e l’apertura al pubblico. L’acquisto del volume darà diritto anche a consultare gratuitamente l’app “I Vini di Veronelli 2023” sul proprio smartphone. continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles