mercoledì, 21 Febbraio , 24

Giappone, export cresciuto grazie a spedizioni in Cina

Ma le importazioni sono in calo Roma, 21...

Beethoven e Schubert per il concerto di Alexander Lonquich

Il pianista tedesco giovedì al Teatro Sannazaro...

Il dl Superbonus è legge: il 110% è al capolinea

Miniproroga per famiglie a basso reddito e...

Lega sotto accusa per Russia Unita e Navalny, Azione prepara mozione

Ma il Carroccio ribatte: “Fase politica chiusa” Roma,...

Governo cerca intesa su sottosegretari, ipotesi giuramento 411

AttualitàGoverno cerca intesa su sottosegretari, ipotesi giuramento 411

Trattative in corso, anche per presidenza commissioni parlamentari
Roma, 27 ott. (askanews) – Potrebbe tenersi venerdì 4 novembre la cerimonia di giuramento dei viceministri e sottosegretari. E’ quanto si apprende da fonti di governo, anche se la situazione è in divenire. In queste ore è in corso il lavoro per definire la squadra dell’esecutivo. “L’obiettivo è chiudere nel giro di pochi giorni”, spiega una fonte, anche se per riempire tutte le caselle la trattativa è ancora in salita. Forza Italia ha chiesto 12 posti, una richiesta ritenuta eccessiva e che dovrebbe essere ridotta a 2 vice ministri e 6-7 sottosegretari. In particolare Silvio Berlusconi, dopo la battaglia persa sul ministero, vorrebbe avere Francesco Paolo Sisto come vice ministro alla Giustizia e il sottosegretario all’Editoria dove in pole ci sarebbe Alberto Barachini. Per Valentino Valenti, dopo le polemiche sui rapporti con la Russia, dovrebbero aprirsi le porte del ministero della Difesa mentre agli Esteri toccherebbe a Matteo Perego. Per gli Interni si fa il nome dell’ex capogruppo Paolo Barelli, all’Agricoltura di Francesco Battistoni. continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles