domenica, 21 Luglio , 24

Joe Biden si è ritirato dalla corsa presidenziale

Endorsement a Kamala HarrisRoma, 21 lug. (askanews)...

Biennale Danza, consegnati i Leoni e Caprioli e Harrell

La cerimonia nella sede di Ca’ Giustinian Venezia,...

Due identificati per l’aggressione a Joly, Piantedosi: grato alla Questura

“La loro posizione al vaglio dell’Autorità Giudiziaria” Roma,...

Allerta gialla in 10 Regioni per piogge e temporali al Sud

Nel corso della giornata di lunedì. Allerta...

Fiavet: agenti di viaggio sempre più centrali nel post-Covid

AttualitàFiavet: agenti di viaggio sempre più centrali nel post-Covid

A Tenerife prima convention all’estero dopo la pandemia
Tenerife, 26 ott. (askanews) – “Oggi siamo condizionati dalle grandi piattaforme, la figura dell’agente di viaggio spesso sembra perdere di centralità ma credo che oggi abbia ancora un senso. Anzi il suo ruolo è maggiore rispetto a quello che aveva anni fa perchè è professionista in grado di offrire al viaggiatore tutte quelle esperienze particolari che una destinazione è in grado di offrire. Tenerife per esempio non è solo il grande albergo ma è un’isola con tante sfaccettature diverse”. E’ stato questo ip tasto più battuto da Ivana Jelinich, presidente di Fiavet-Confcommercio, nel corso del suo intervento alla convention “Tenerife suscita emozioni” in corso sull’isoola dell’arcipelago delle Canarie. Questa, ha puntualizzato la presidente di Fiavet-Confcommercio, “è la prima convention all’estero dopo la pandemia ed è un momento per noi molto emozionante. La pandemia – ha sottolineato ancora Jelinich – ci ha insegnato una cosa molto importante: i turisti di una nazione non bastano a quel paese. Il turismo è una materia viva, una filiera articolata. C’è un grande rapporto tra Italia e Spagna che portiamo avanti da anni, i nostri mercati, i nostri popoli hanno un rapporto consolidato che durano nel tempo”. continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles