domenica, 21 Luglio , 24

M.O., Netanyahu: raid in Yemen “risposta” ad attacco Houthi a Tel Aviv

Premier israeliano: Houthi “parte dell’asse del male...

Vino, Les Grands Chais de France raddoppia vendite Cremant in Italia

In primo semestre 2024 già vendute 200mila...

Carmine Padula, oltre la colonna sonora

Lunedì 22 luglio, alle ore 21,30, i...

Vino, Castello Del Terriccio partner di “Una montagna di libri”

Il 4 agosto a Cortina conversazione sul...

Droni, a Roma focus su mercato italiano e trasporto sanitario

AttualitàDroni, a Roma focus su mercato italiano e trasporto sanitario

L’8 novembre “Roma Drone Conference 2022”
Roma, 2 nov. (askanews) – Le prospettive del mercato italiano degli UAS (Unmanned Aerial Systems) e il boom del trasporto sanitario con droni saranno i temi al centro di “Roma Drone Conference 2022”, l’appuntamento annuale di riferimento dedicato ai professionisti del settore UAS in Italia. L’ottava edizione, che si svolgerà martedì 8 novembre prossimo presso l’Università Europea di Roma, prevede infatti due sessioni dedicate a questi temi di grande attualità. L’evento, organizzato dall’associazione Ifimedia e da Mediarkè, in collaborazione con Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC), Università Europea di Roma (UER) e AOPA Italia-Divisione APR, si svolgerà in presenza a partire dalle 9.30 presso l’Auditorium dell’Università Europea di Roma. La prima sessione mattutina – informa una nota – si aprirà con i saluti delle autorità, a cui seguirà la tavola rotonda “L’Italia dei droni 2022: bilancio e prospettive”, in cui sarà fatto il punto sulla situazione, le problematiche e le prospettive del mercato dei droni in Italia, dopo quasi due anni dall’entrata in vigore dei nuovi Regolamenti UAS europeo e nazionale. Parteciperanno al confronto i principali players del settore, tra cui ENAC, ANSV, ENAV/D-Flight, PwC, AOPA Italia-Divisione APR, aziende, professionisti e operatori. Nella seconda sessione pomeridiana è invece previsto il convegno “Il trasporto con UAS di materiali bio-sanitari”, durante il quale saranno approfondite le prospettive del trasporto urgente di materiale biomedicale e sanitario con UAS, settore dell’Urban Air Mobility che sembra destinato a partire in tempi brevi in Italia. Interverranno enti, centri di ricerca, strutture ospedaliere, imprese e operatori che hanno iniziato ad avviare progetti e sperimentazioni in questo settore. Parallelamente ai lavori, sarà anche allestita un’area espositiva con i desk di enti e aziende del settore. continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles