venerdì, 21 Giugno , 24

Firenze, Schlein: voglio vedere prima sindaca donna, Sara Funaro

Rischio astensione? “Con questa destra voto ballottaggi...

Autonomia, Conte: pronti a formulazione quesito referendario

Todde annuncia impugnazione alla Consulta, lotteremo a...

Tennis, Sinner supera Struff e centra la semifinale ad Halle

Vittoria con qualche patema 6-2 6-7 7-6 Roma,...

Dal 23 novembre al 4 dicembre “Stremate e…beate?” al Teatro Golden di Roma

AttualitàDal 23 novembre al 4 dicembre "Stremate e…beate?" al Teatro Golden di Roma

In scena Elda Alvigini, Beatrice Fazi e Giulia Ricciardi

Roma, 22 nov. (askanews) – Le abbiamo lasciate vecchie e stanche, destinazione, poi un boato e le stremate sembrano giunte al capolinea! Sarà l’Aldilà? Al Teatro Golden un nuovo capitolo di uno spettacolo di grande successo “Stremate e Beate?”, con Elda Alvigini, Beatrice Fazi, Giulia Ricciardi, per la regia di Patrizio Cigliano, in scena dal 23 novembre al 4 dicembre nel teatro di via Taranto a Roma.

Tutto finito, dunque? La vita – come il teatro – è un moto perpetuo. Nulla finisce davvero e tutto puó sempre ripartire. Ma come? E soprattutto… dove? Le ritroviamo cosí in una sorta di “altra dimensione”, nella sala ARRIVI di un bizzarro Purgatorio dove ancora una volta dovranno fare i conti con i loro complicati ed esilaranti caratteri. Anzi: dovranno rendere conto delle loro vite… e dei loro vizi. Non mancheranno incontri bizzarri con personaggi “particolari” e soprattutto l’incontro – scontro con un quarto elemento. Chi sarà l’oscura presenza che le accompagnerà in questo loro ultimo viaggio? E soprattutto… sarà davvero l’ultimo? La vita – come il teatro – è un moto perpetuo… e loro saranno di nuovo in viaggio.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles