mercoledì, 17 Aprile , 24

Forza Italia frena sull’Autonomia, tensione con la Lega

Pioggia di emendamenti in Commissione alla Camera....

Vino, assegnato a Vinitaly il 51esimo “Premio Angelo Betti”

Tra i Benemeriti della vitivinicoltura c’è anche...

Ponte Stretto,Schlein a Salvini:anche Pichetto è nemico Italia?

Ministero dice quello che abbiamo denunciato noi...

Coronavirus, Pd: nessuna campagna diffamatoria contro Fontana

AttualitàCoronavirus, Pd: nessuna campagna diffamatoria contro Fontana

Evidentemente fallimentare gestione pandemia ancora nervo scoperto

Milano, 2 dic. (askanews) – “Evidentemente la fallimentare gestione della pandemia da parte di Regione Lombardia è ancora oggi un nervo scoperto per Fontana, se grida alla campagna diffamatoria alla prima richiesta di chiarimenti da parte di Majorino”. Così il segretario del Pd lombardo, Vinicio Peluffo, sulla reazione del presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, al commento del candidato del centrosinistra alle regionali del 2023, Pierfrancesco Majorino, sulla vicenda della email del 28 febbraio 2020 dello stesso Fontana nella quale chiedeva che la Lombardia non passasse in zona rossa.

“Che non sia andato tutto bene è sempre stato chiaro, non solo a tutti i cittadini ma anche a chi, legittimamente e nelle sedi istituzionali opportune, chiedeva numeri, dati e delibere della Giunta” ha aggiunto Peluffo.

“Nessuno di noi dimentica l’ostracismo e i tentativi di sabotaggio, soprattutto da parte della Lega, alla nascita della Commissione d’Inchiesta Covid19. La mancanza di dati, di report e l’impossibilità di alcune audizioni hanno poi, progressivamente, svuotato la Commissione, fino a certificarne l’irrilevanza. Certo non per colpa del Pd e delle opposizioni che hanno presentato innumerevoli richieste di accesso agli atti” ha osservato l’esponente dem.

“Che la verità sulla prima fase del Covid non sia ancora stata scritta è più che una suggestione. Speriamo che il Parlamento, nei prossimi mesi, possa istituire una sua Commissione e fare finalmente chiarezza. Anche sulle responsabilità di Fontana e della sua Giunta” ha concluso.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles