domenica, 25 Febbraio , 24

La Hong Kong Philharmonic a Roma per la tournée dei suoi 50 anni

Il 5 marzo all’Auditorium Parco della Musica...

A Roma tutti col nastro arancione per Leone e i diritti degli animali

La mobilitazione che chiede l’introduzione di pene...

Colombia, presidente del Tigres ucciso a colpi di pistola dopo una partita

Dall'Italia e dal MondoColombia, presidente del Tigres ucciso a colpi di pistola dopo una partita

(Adnkronos) –
Edgar Paez Cortes, presidente della squadra colombiana del Tigres, è stato ucciso sabato scorso in seguito a un’agguato subito per mano di due uomini a bordo di una motocicletta. Il 65enne, in auto con la figlia rimasta illesa, sarebbe stato colpito con tre colpi di pistola intorno alle 18. La Polizia metropolitana di Bogotà, nelle ore successive alla diffusione della notizia, ha confermato che l’omicidio è avvenuto nel quartiere di Ortezal, nella località di Puente Aranda. Trasportato d’urgenza all’ospedale Méderi, è stato dichiarato morto nonostante i tentativi di rianimarlo da parte dello staff medico.  

La tragedia è avvenuta poche ore dopo la partita disputata allo Stadio Techo di Bogotà tra il Tigres e l’Atletico de Cali, persa 3-2 dalla squadra di Paez. Dopo le prime indiscrezioni iniziate a diffondersi sui social, è arrivata la conferma da parte della Federazione Colombiana che con un tweet ha reso ufficiale la notizia.  

“La Federcalcio colombiana e il suo Comitato Esecutivo si rammaricano della morte di Édgar Paez, presidente del Club Tigres FC. Il calcio colombiano esprime le sue condoglianze e vicinanza a familiari, amici e parenti nel loro dolore”. Indagini in corso per arrivare a identificare gli autori dell’omicidio: da capire se il movente sia legato strettamente a motivi calcistici. 

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles