domenica, 21 Luglio , 24

M.O., Netanyahu: raid in Yemen “risposta” ad attacco Houthi a Tel Aviv

Premier israeliano: Houthi “parte dell’asse del male...

Vino, Les Grands Chais de France raddoppia vendite Cremant in Italia

In primo semestre 2024 già vendute 200mila...

Carmine Padula, oltre la colonna sonora

Lunedì 22 luglio, alle ore 21,30, i...

Vino, Castello Del Terriccio partner di “Una montagna di libri”

Il 4 agosto a Cortina conversazione sul...

Carè(Pd): Camere commercio preziose per ‘made in Italy’

AttualitàCarè(Pd): Camere commercio preziose per 'made in Italy'

“Indispensabili per il mondo imprenditoriale”

Roma, 30 gen. (askanews) – Le camere di commercio sono uno strumento “indispensabile” per la promozione del ‘made in Italy’ e per supportare “il mondo imprenditoriale”. Lo afferma Nicola Carè, deputato eletto nella ripartizione Africa, Asia, Oceania e Antartide.

Ricorda Carè: “Siamo riusciti a far stanziare, nella scorsa legge di bilancio, quattro milioni di euro per finanziare il ‘made in Italy’ per i prossimi anni. Con un emendamento a mia prima firma, le Camere di commercio potranno continuare il lavoro prezioso, un servizio indispensabile per il mondo imprenditoriale”.

Secondo Carè le Camere di commercio “devono essere sostenute per incentivare le esportazioni italiane e l’internazionalizzazione del sistema economico nazionale per il potenziamento delle attività di promozione del sistema Paese. Le Camere di commercio italiane all’estero sono una rete essenziale per il presidio dei mercati. Unica possibilità di attivare le business community a supporto del ‘made in Italy'”.

Aggiunge il parlamentare Pd: “Ho incontrato il presidente di ‘Assocamere estero’ Mario Pozza e il segretario generale Domenico Mauriello per testimoniare loro che siamo attivamente impegnati in Parlamento e lo faremo sempre di più affinché questo essenziale patrimonio venga riconosciuto sempre nei provvedimenti governativi”.

Conclude Carè: “Voglio ringraziare il Partito democratico, la capogruppo Debora Serracchiani, il capogruppo in commissione bilancio Ubaldo Pagano e i miei colleghi deputati eletti all’estero Di Sanzo, Porta e Ricciardi per aver condiviso questa battaglia alla quale tengo molto”.

Sottolinea il parlamentare democratico: “Avendo rappresentato le Camere di commercio italiane all’estero per tanti anni, conosco il valore profondo che esse hanno per il ‘made in Italy’ essendo un’ampia rete privata di sostegno alle imprese per lo sviluppo dell’internazionalizzazione delle Pmi, operante in una logica istituzionale”.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles