mercoledì, 24 Luglio , 24

Diagram: collaborazione con Intesa SP per analisi dati agroalimentare

Strumenti a disposizione della direzione Agribusiness Milano, 24...

Conad sostiene l’associazione Donne del retail

Lusetti: siamo i primi, mi auguro lo...

Roma, 3, 5 e 6 agosto Filosofie sotto le stelle allo Stadio Palatino

In concomitanza con il World Congress of...

BPM: 2 mln finanziamento a Brivio & Viganò per impianto fotovoltaico

Operazione con garanzia SACE Banco BPM ha perfezionato...

Bassetti: “Il governo Meloni inizia nel peggiore dei modi”

PoliticaBassetti: “Il governo Meloni inizia nel peggiore dei modi”

ROMA – “Questo è il modo peggiore in cui si potesse cominciare”. Lo dice Matteo Bassetti, direttore dellaClinica di malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, ospite a “L’imprenditore e gli altri” su Cusano Italia Tv, parlando delle prime misure prese dall’esecutivo in merito al covid.

BASSETTI: PRIMA GESTIONE IDEOLOGICA? DA GOVERNO CLAMOROSO ERRORE

Sul covid “aver detto oggi, facendo di tutta l’erba un fascio, che è stato tutto ideologico e che oggi invece si vuole fare tutto di scientifico è un errore clamoroso che non andava fatto. Perché c’è stato qualche errore e io sono stato il primo a metterlo in luce. Abbiamo fatto lockdown troppo lunghi- spiega Bassetti- abbiamo chiuso le scuole quando andavano riaperte, abbiamo sbagliato a mettere troppo a lungo l’obbligo delle mascherine. Ma aver detto che è tutto sbagliato, ivi compresa la politica vaccinale, che invece deve essere vista come un fiore all’occhiello del nostro Paese- sostiene Bassetti – è un errore clamoroso. E io mi auguravo non si commettesse perché sa molto di resa dei conti ed è uno schiaffo pesante al 95% degli italiani che si sono vaccinati. Ed è un altrettanto schiaffo al 99,3% dei medici italiani che si sono vaccinati. Perché è come ‘siete dei cretini, hanno fatto bene quelli a non vaccinarsi’. È un errore clamoroso che io sinceramente non mi sarei mai aspettato. È il modo peggiore in cui si potesse cominciare”.

LEGGI ANCHE: Schillaci: “Le mascherine in ospedale restano, mai pensato di toglierle”

BASSETTI: OK COMMISSIONE INCHIESTA, SERVE CHIAREZZA MA NON SIA RESA CONTI

“Io sono perfettamente d’accordo che una commissione di inchiesta per far luce su quello che è successo, sulle cose fatte bene e le eventuali cose fatte male, fosse utile. Ma non posto in questo modo, come una resa dei conti. Perché una resa dei conti finisce per avere come anello debole sempre i sanitari”, afferma il direttore. “Medici, infermieri, chi in questi mille giorni, pancia a terra, ha lavorato per il sistema, per gli italiani per i cittadini. E buona parte delle misure che sono state prese sono contro di loro. Nel momento in cui vai a dire che da domani non ci sarà più l’obbligo vaccinale per gli operatori evidentemente vai dicendo che quello che è stato fatto nel 2021 è un errore. Oggi possiamo anche dire che è giusto che non ci sia più l’obbligo vaccinale per i sanitari perché la situazione è cambiato, ma non possiamo dire che era sbagliato”, termina Bassetti.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Bassetti: “Il governo Meloni inizia nel peggiore dei modi” proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles