giovedì, 29 Febbraio , 24

Casucci: Cultura e la creatività al centro dello sviluppo economico locale

Parla l’assessore regionale al turismo al focus...

Usa, Corte Suprema si esprimerà su richiesta di immunità di Trump

Deciderà se potrà essere perseguito per interferenza...

Modernità del Trittico di Giacomo Puccini

L’anno del centenario pucciniano si apre domani...

Il Gemelli è il miglior ospedale d’Italia secondo Newsweek

Per il quarto anno consecutivo, sale al...

Banca d’Italia, a Napoli ‘Tu e l’economia’: educazione finanziaria per adulti

Dall'Italia e dal MondoBanca d’Italia, a Napoli ‘Tu e l’economia’: educazione finanziaria per adulti

(Adnkronos) – Un percorso di educazione finanziaria dedicato agli adulti, che risponde a domande e bisogni quotidiani e spiega i principi e i temi di base dell’economia e della finanza. Questo rappresenta ‘Tu e l’economia – Orientarsi per scegliere meglio’, il progetto creato dalla Banca d’Italia che sarà presentato a Napoli giovedì 28 ottobre alle 11.00, presso la sede della Banca d’Italia in via Cervantes, nel corso di una tavola rotonda che vedrà esperte ed esperti della banca centrale dialogare con rappresentanti del mondo accademico e delle istituzioni. L’evento, aperto al pubblico, è dedicato in particolare alle realtà del Terzo settore, il cui coinvolgimento sarà fondamentale per far sì che Tu e l’economia possa raggiungere coloro ai quali è destinato: gli adulti più fragili, gli anziani, i migranti, i detenuti e in generale le persone che si trovano ai margini della società e del sistema economico. 

Nel nostro mondo l’economia è dappertutto: aprire un conto corrente, chiedere un prestito, fare un pagamento, inviare soldi all’estero, investire in prodotti finanziari sono azioni tanto comuni quanto delicate. Per compierle in modo sereno e consapevole sono necessarie conoscenze che di solito non si imparano a scuola, ma che oggi sono indispensabili quasi come saper leggere e scrivere. 

La partecipazione è libera e gratuita su prenotazione, fino a esaurimento posti. Il link per iscriversi è https://sondaggi.bancaditalia.it/web/165557?lang=it.
 

Per la Banca d’Italia interverranno Raffaella Di Donato, vice direttrice della sede di Napoli, Marilisa Guida, Lucia Sironi ed Emanuele D’Onofrio del Servizio Educazione finanziaria, e Paola Ansuini, responsabile della comunicazione di via Nazionale in materia di cultura finanziaria e tutela. Parteciperanno inoltre Luca Trapanese, assessore al Welfare e pari opportunità del Comune di Napoli, ed Elena de Filippo, docente di sociologia delle migrazioni al dipartimento di scienze sociali dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.  

La promozione della cultura finanziaria è da tempo tra le priorità strategiche della Banca d’Italia, che promuove un gran numero di iniziative per giovani e adulti. Sempre il 28 settembre, con inizio alle 16.00, la sede di Napoli ospiterà un altro incontro dedicato alle piccole imprese. 

I due eventi, insieme a un terzo incontro pubblico alla presenza del Governatore Ignazio Visco in programma per venerdì 29 al Maschio angioino, fanno parte della tappa napoletana di “In viaggio con la Banca d’Italia – cultura finanziaria, persone, istituzioni”, un percorso attraverso le principali città italiane che mira a promuovere la cultura finanziaria, raccontare la banca centrale e aprire un dialogo diretto con persone, imprese e istituzioni. 

Per ulteriori informazioni è possibile scaricare il programma, consultare il sito o scrivere a inviaggio@bancaditalia.it. 

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles