mercoledì, 24 Luglio , 24

Confermato il taglio dei vitalizi per gli ex deputati

Risparmio di oltre 15 milioni Roma, 24 lug....

Vino, evento a Londra per Consorzio del Morellino di Scansano Docg

Presentato il cocktail a base Morellino “ReWine” Milano,...

Affondo Mattarella: atti contro libera informazione sono eversivi

Presidente riceve stampa parlamentare: “Documentare realtà senza...

Ambasciatore Durante Mangoni in visita a Cluj Napoca

AttualitàAmbasciatore Durante Mangoni in visita a Cluj Napoca

Tra convegni, lingua italiana, cooperazione accademica e imprese italiane
Roma, 19 ott. (askanews) – Si è svolta nei giorni scorsi a Cluj-Napoca un’articolata visita istituzionale italiana. Nel capoluogo della Transilvania l’Ambasciatore Alfredo Durante Mangoni e la Direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura Bucarest Laura Napolitano sono stati accompagnati agli incontri dal Console Onorario Massimo Novali. Alla vigilia della XXII edizione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, l’Ambasciatore e la Direttrice sono intervenuti in apertura del convegno “Eccesso e abuso nelle lingue e letterature romanze” presso la Facultatea de Litere UBB Cluj-Napoca alla presenza del Vice Rettore Corin Braga e della vice preside della Facoltà di Lettere Monica Fekete. L’Ambasciatore ha veicolato l’auspicio di un’azione di sistema, nel contesto della #SLIM2022 dedicata all’italiano e ai giovani, che offra in Romania l’immagine di una lingua creativa e vivace, riflesso di un Paese innovativo e capace di attrarre specialmente i giovani romeni. In seguito, essi hanno partecipato alla cerimonia di consegna del Premio dedicato alla memoria dell’italianista Marian Papahagi e coordinato dalla sua allieva Monica Fekete. Il riconoscimento, giunto alla sua X edizione, è stato assegnato a Serban Marin da una giuria presieduta dal noto romenista Bruno Mazzoni. Nel suo intervento l’Ambasciatore ha ricordato che il Prof. Papahagi è stato un grande motore della collaborazione interuniversitaria tra Romania e Italia attraverso la realizzazione di un programma di borse di studio della durata di due anni per giovani studiosi romeni che si sono specializzati in lingua e letteratura italiana a Roma e a Venezia. L’Ambasciatore e la Direttrice hanno poi incontrato il direttore dell’Opera Nationala Romana Cluj-Napoca, Florin Estefan per l’avvio di progetti congiunti di promozione della musica lirica italiana. Presso la sede centrale di Banca Transilvania, prima banca di Romania, l’Ambasciatore ha incontrato la Deputy Chief Officer Luminita Runcan e la Direttrice Esecutiva Management e Retail. Banca Transilvania è l’unica banca romena presente sul territorio italiano con tre filiali che offre servizi finanziari e assistenza in entrambe le lingue, con personale italiano e romeno. Banca Transilvania è interessata a sostenere lo sviluppo delle imprese italiane in Romania, anche attraverso una crescita degli investimenti diretti, mettendo a disposizione business lines specializzate nel settore agroalimentare e in quello della sanità. La missione si è conclusa con un evento conviviale nel corso del quale la delegazione si è intrattenuta con i principali rappresentanti delle imprese italiane operanti nella regione e con i docenti di lingua italiana nelle scuole e nell’università UBB di Cluj, alla presenza tra gli altri del presidente del Com.It.Es Romania. continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles