lunedì, 22 Luglio , 24

Joe Biden si è ritirato dalla corsa presidenziale

Endorsement a Kamala HarrisRoma, 21 lug. (askanews)...

Biennale Danza, consegnati i Leoni e Caprioli e Harrell

La cerimonia nella sede di Ca’ Giustinian Venezia,...

Due identificati per l’aggressione a Joly, Piantedosi: grato alla Questura

“La loro posizione al vaglio dell’Autorità Giudiziaria” Roma,...

Allerta gialla in 10 Regioni per piogge e temporali al Sud

Nel corso della giornata di lunedì. Allerta...

Acqua bene prezioso, Campus di Ravenna “in missione” in Senegal

LavoroAcqua bene prezioso, Campus di Ravenna “in missione” in Senegal

RAVENNA – Una gestione sostenibile dell’acqua a supporto delle attività agro-silvo-pastorali in Senegal. Prende il via il progetto di cooperazione internazionale del campus di Ravenna dell’Università di Bologna coordinato dal dipartimento Bigea, con il coinvolgimento degli studenti del corso di laurea in Analisi e gestione dell’ambiente.

Lo studio, avviato a maggio 2022, consiste in una caratterizzazione idrologica e idrogeologica del bacino idrografico del fiume Bao Bolong, affluente del Gambia, nella regione di Kaffrine del Senegal, con l’obiettivo di individuare le migliori strategie e le buone pratiche per preservare la qualità dell’acqua, combattere la desertificazione, l’erosione e migliorare le capacità produttive dei villaggi dislocati lungo le rive del fiume.

Già in corso diverse attività sul territorio

Nel partenariato con l’Università di Bologna sono presenti anche la ong Cooperazione per il mondo in via di sviluppo, la onlus Centro studi cooperazione internazionale e migrazione) e l’Iref, Inspection des eaux et forêts del senegal.

A oggi si sono svolte diverse attività sul campo: tavoli di concertazione con le istituzioni locali, training formativi rivolti alla popolazione dei villaggi rurali con attività di sensibilizzazione sulle problematiche del territorio; sopralluogo geologico per la ricostruzione idrogeologica dell’area, rilievi con uav per la ricostruzione morfologica della valle e monitoraggio dei parametri chimico-fisici delle acque superficiali e sotterranee. Attività che si sono svolte al termine della stagione delle piogge, in questi giorni di ottobre, e che verranno ripetute a marzo 2023.

Saranno valutate con più precisione le problematiche del territorio e verranno individuate le linee guida da condividere con gli stakeholder circa le soluzioni per una gestione responsabile e razionale dell’acqua.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Acqua bene prezioso, Campus di Ravenna “in missione” in Senegal proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles