mercoledì, 21 Febbraio , 24

Crollo Firenze, Cgil-Uil: oggi sciopero nazionale di due ore

Presidio nel capoluogo toscano con Landini e...

Divulga, nel 2023 record di grano duro dalla Russia: import +1.164%

Impennata anche da Turchia(+798%). Ankara e Mosca...

Cina, regolatore finanziario: aumentare trasparenza per investimenti

Pechino cerca di tamponare la perdita di...

Giappone, export cresciuto grazie a spedizioni in Cina

Ma le importazioni sono in calo Roma, 21...

A Napoli Musetti show, in finale con Berrettini

AttualitàA Napoli Musetti show, in finale con Berrettini

Tra i due azzurri non esistono precedenti
Roma, 22 ott. (askanews) – Dopo il successo sofferto di Berrettini è arrivata la vittoria mai in discussione di Lorenzo Musetti, approdato con percorso netto in finale alla Tennis Napoli Cup by Banca di Credito Popolare, nuovo ATP 250 dotato di un montepremi di 612.000 euro che si avvia alla conclusione sul cemento all’aperto dell’Arena affacciata sul Golfo. Nella sua terza semifinale di fila, dopo Sofia e Firenze, la quarta in questo 2022, il 20enne di Carrara, n.24 ATP (“best ranking” dopo la “semi” di Firenze) e quarta testa di serie, ha regolato 63 64, in poco meno di un’ora e mezza di partita, il serbo Miomir Kecmanovic, n.30 del ranking e quinta testa di serie, che aveva eliminato in due set lo spagnolo Pablo Carreno Busta, n.15 ATP e primo favorito del seeding. Per Musetti quella di domani è la seconda finale in carriera dopo quella raggiunta nel “500” di Amburgo a fine luglio quando poi ha conquistato il suo primo titolo superando in finale lo spagnolo Alcaraz (che nemmeno un mese e mezzo più tardi sarebbe diventato il nuovo re del tennis mondiale). Stavolta si giocherà il titolo con Matteo Berrettini, mai affrontato in un match ufficiale. continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles