domenica, 25 Febbraio , 24

La Hong Kong Philharmonic a Roma per la tournée dei suoi 50 anni

Il 5 marzo all’Auditorium Parco della Musica...

A Roma tutti col nastro arancione per Leone e i diritti degli animali

La mobilitazione che chiede l’introduzione di pene...

A Caseus, sul Brenta, il meglio dei formaggi italiani e non solo

AttualitàA Caseus, sul Brenta, il meglio dei formaggi italiani e non solo

Il 30 settembre e primo ottobre

Roma, 27 set. (askanews) – Sarà il presidente di Regione Veneto Luca Zaia ad aprire ufficialmente Caseus, che sabato 30 settembre e domenica primo ottobre porterà a Piazzola sul Brenta il meglio delle produzioni lattiero-casearie locali, nazionali ed europee. Si comincia con le premiazioni del 19esimo Concorso Caseus Veneti (dedicato alle produzioni regionali) e del quinto Concorso Nazionale Formaggi di Fattoria.

L’evento organizzato da Regione Veneto e Aprolav conta quest’anno 503 formaggi in gara realizzati da 125 caseifici da tutta Italia e vede la partecipazione di 5 nazioni ospitate: Bulgaria, Grecia, Polonia, Ungheria e Slovacchia. In concorso per Caseus Veneti 388 formaggi (22 Belluno; 27 Padova; 165 Treviso; 18 Venezia; 119 Vicenza; 37 Verona), sono invece 115 formaggi in gara per il Concorso Nazionale Formaggi di Fattoria provenienti da Abruzzo, Basilicata, Campania, Friuli-Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino-Alto Adige, Umbria.

Protagoniste, fin dall’istituzione della kermesse, le grandi denominazioni Dop della Regione: Grana Padano, Asiago, Casatella Trevigiana, Provolone Valpadana, Monte Veronese, Piave, Montasio e Mozzarella Stg. Per ogni denominazione previsti numerosi appuntamenti di degustazione e confronto.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles