lunedì, 4 Dicembre , 23

IDF: ucciso comandande Hamas tra responsabili attacco 7 ottobre

Haitham Khuwajari, capo del Battaglione “Shati”, colpito...

Vino, Cantina di Venosa lancia il suo primo Metodo Classico

“Tansillo Pas Dosè” è un rosé prodotto...

Crosetto: nessuna promozione per Vannacci, polemiche pretestuose

Incarico per competenza di ruolo, in attesa...

Inaugurato il 160esimo anno accademico del Politecnico di Milano

AttualitàInaugurato il 160esimo anno accademico del Politecnico di Milano

“Superare i limiti per stabilire nuovi equilibri”

Milano, 30 nov. (askanews) – “Superare i limiti per stabilire nuovi equilibri”, è questo il messaggio che rettore del Politecnico di Milano, Ferruccio Resta, ha voluto lanciare in occasione dell’inaugurazione del 160esimo anno accademico dell’ateneo milanese. Limiti da superare nella ricerca, nelle sfide tecnologiche e culturali, ma anche un ragionamento filosofico sull’idea stessa di limite, nello spirito sia del pensiero scientifico, sia dell’umanesimo. “Ci sono dei limiti che devono rimanere invalicabili – ha detto Resta – Il pensiero va a i giovani che in Iran sono scesi in strada per i propri diritti on ai limiti sovrani di uno stato democratico che sono stati violati in Europa. L’equilibrio si è rotto perché instabile, dettato cioè dal superamento di alcuni limiti senza governarne le conseguenze”.

Il rettore, al suo discorso di commiato, prima di cedere il posto alla professoressa Donatella Sciuto, ha parlati di risultati ottenuti e progetti, di successi degli studenti del Politecnico e di sostenibilità, sottolineando anche qui la necessità di trovare equilibri complessi tra le varie transizioni: ecologica, digitale e industriale.

“La formazione è la nostra prima responsabilità – ha aggiunto Resta-. Abbiamo cercato un equilibrio tra la presenza nei nostri campus e le opportunità del digitale. Questo equilibrio ci permette di attirare i migliori talenti ed essere competitivi con gli atenei internazionali”.

Alla cerimonia hanno preso parte il ministro dell’Università e della Ricerca Anna Maria Bernini, il presidente della Lombardia Attilio Fontana e il sindaco di Milano Giuseppe Sala.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles