More
    HomeAttualitàAutonomia, Zaia: presto manifesto Regioni dei principi condivisi

    Autonomia, Zaia: presto manifesto Regioni dei principi condivisi

    Published on

    Ultimi Articoli

    A Palazzo Farnese la collezione haute couture di Sylvio Giardina

    Presentazione tra arte e moda con un progetto site-specific Roma, 28 gen. (askanews) - Palazzo...

    Medvedev insulta Crosetto, lui replica: “Sciocco a me? Pensi a far finire la guerra”

    ROMA – "Se è ‘sciocco’ aiutare una nazione aggredita a difendere la sua esistenza,...

    VIDEO | Gas, Eni firma con Noc un accordo da 8 miliardi in Libia, Meloni: “Passaggio storico”

    ROMA – L’amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, e l’amministratore delegato della National Oil...

    Crisi agenzia Dire, sospeso lo sciopero delle firme dopo il pagamento degli stipendi

    ROMA – Il Cdr dell’Agenzia di stampa Dire, apprezzando l’impegno mostrato dall’Azienda nel regolarizzare...

    “Nuovo tassello positivo verso autonomia differenziata”

    Venezia, 24 nov. (askanews) – “Un altro, positivo, tassello nel percorso verso l’autonomia differenziata. La Conferenza delle Regioni ha fatto propria la richiesta di elaborare un manifesto dell’autonomia, una sorta di decalogo dei principi condivisi dalle regioni. Una proposta che ho in prima persona avanzato all’assemblea la settimana scorsa, partendo dai valori della Costituzione: ringrazio la conferenza di aver aderito all’invito. Un simile documento è fondamentale come punto di partenza comune; una base per punti, dove una volta per tutte definiamo anche le condizioni minime dalle quali partire”. Così il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, commenta i lavori dell’Assemblea delle Regioni tenutasi oggi, alla quale ha partecipato per il Veneto l’assessore al Bilancio, Francesco Calzavara.

    “Il documento non solo darebbe compattezza al lavoro in corso ma sarebbe un’ulteriore occasione per sollevare il grande tema del regionalismo, in un Paese dove ancora tutto il processo del federalismo e dell’autonomia differenziata non si è ancora concretizzato – sottolinea il presidente Zaia -. Ovviamente nel rispetto della tutela di tutti. Un documento che confermi la volontà di non creare diseguaglianze e con l’obiettivo di interpretare fino in fondo anche istanze come, ad esempio, la definizione dei Lep, che potrebbero essere uno dei punti fondamentali. Ma anche per ribadire che l’autonomia è un percorso di riforma che non va a danno di nessuno e nulla toglie; sia alla coesione del Paese, sia all’assetto di solidarietà che deve caratterizzare la riforma, che è prevista dalla Costituzione e non è certo un’invenzione partorita in un sottoscala”.

    continua a leggere sul sito di riferimento

    Radio Kiss Kiss Radio Kiss Kiss
    Country: Italy
    Radio Monte Carlo Radio Monte Carlo
    Country: Italy
    Radio Rai 1 Radio Rai 1
    Country: Italy
    Radio Rai 2 Radio Rai 2
    Country: Italy
    Radio Rai 3 Radio Rai 3
    Country: Italy
    RDS RDS
    Country: Italy
    RTL RTL
    Country: Italy

    Altri Articoli

    A Palazzo Farnese la collezione haute couture di Sylvio Giardina

    Presentazione tra arte e moda con un progetto site-specific Roma, 28 gen. (askanews) - Palazzo...

    Medvedev insulta Crosetto, lui replica: “Sciocco a me? Pensi a far finire la guerra”

    ROMA – "Se è ‘sciocco’ aiutare una nazione aggredita a difendere la sua esistenza,...

    VIDEO | Gas, Eni firma con Noc un accordo da 8 miliardi in Libia, Meloni: “Passaggio storico”

    ROMA – L’amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, e l’amministratore delegato della National Oil...