More
    HomeAttualitàLombardia, Maran(Pd): convocare subito primarie, spero oggi svolta

    Lombardia, Maran(Pd): convocare subito primarie, spero oggi svolta

    Published on

    Ultimi Articoli

    A Palazzo Farnese la collezione haute couture di Sylvio Giardina

    Presentazione tra arte e moda con un progetto site-specific Roma, 28 gen. (askanews) - Palazzo...

    Medvedev insulta Crosetto, lui replica: “Sciocco a me? Pensi a far finire la guerra”

    ROMA – "Se è ‘sciocco’ aiutare una nazione aggredita a difendere la sua esistenza,...

    VIDEO | Gas, Eni firma con Noc un accordo da 8 miliardi in Libia, Meloni: “Passaggio storico”

    ROMA – L’amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, e l’amministratore delegato della National Oil...

    Crisi agenzia Dire, sospeso lo sciopero delle firme dopo il pagamento degli stipendi

    ROMA – Il Cdr dell’Agenzia di stampa Dire, apprezzando l’impegno mostrato dall’Azienda nel regolarizzare...

    “Voglio essere candidato, accetterei di farlo se scelto da persone”

    Milano, 17 nov. (askanews) – “Convocate subito le primarie, il tempo sta scadendo! Perché la partecipazione deve essere considerata una minaccia da allontanare a qualsiasi costo?”. È quanto ha scritto sui social l’assessore dem alla Casa del Comune di Milano, Pierfrancesco Maran, in relazione all’ipotesi di primarie del centrosinistra per la scelta del candidato alle regionali del 2023, alle quali parteciperebbe, sottolineando che mancano soltanto 87 giorni alla probabile data del voto.

    “Ieri sera insieme a Giuliano Pisapia abbiamo incontrato centinaia di cittadini a Pavia per parlare del futuro della Lombardia e del centrosinistra. Quale sanità pubblica universale, quali sviluppi per l’università e per i trasporti, certo. Però anche quale percorso politico e l’idea che sia necessario aprire veramente le porte, che vogliono decidere anche loro, che le primarie rendono i partiti contendibili, rompendo uno schema di chiusura che è ormai insopportabile. La richiesta era unanime: convocate subito le primarie, senza tentennamenti” ha aggiunto.

    “Come si fa a cercare un candidato unitario se tutte quelle persone, come me, non si sentono rappresentate da una scelta calata dall’alto? Che potrebbe essere unitaria per chi sta nelle stanze che decidono, ma che sarebbe molto più forte se avesse la legittimità di un voto popolare, partecipato, motivato e mobilitante. Io voglio essere quel candidato, e come ho detto accetterei di farlo solo se fossi scelto dalle persone. Spero che oggi sia il giorno della svolta, e che si abbia il coraggio di passare la parola agli elettori, senza paura che possano prendere una decisione non gradita da chi pensa di poter scegliere per tutti. Non ripetiamo gli errori delle elezioni politiche, perché non dobbiamo soccombere ma riemergere per vincere” ha conluso Maran.

    continua a leggere sul sito di riferimento

    Radio Kiss Kiss Radio Kiss Kiss
    Country: Italy
    Radio Monte Carlo Radio Monte Carlo
    Country: Italy
    Radio Rai 1 Radio Rai 1
    Country: Italy
    Radio Rai 2 Radio Rai 2
    Country: Italy
    Radio Rai 3 Radio Rai 3
    Country: Italy
    RDS RDS
    Country: Italy
    RTL RTL
    Country: Italy

    Altri Articoli

    A Palazzo Farnese la collezione haute couture di Sylvio Giardina

    Presentazione tra arte e moda con un progetto site-specific Roma, 28 gen. (askanews) - Palazzo...

    Medvedev insulta Crosetto, lui replica: “Sciocco a me? Pensi a far finire la guerra”

    ROMA – "Se è ‘sciocco’ aiutare una nazione aggredita a difendere la sua esistenza,...

    VIDEO | Gas, Eni firma con Noc un accordo da 8 miliardi in Libia, Meloni: “Passaggio storico”

    ROMA – L’amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, e l’amministratore delegato della National Oil...