More
    HomeAttualitàRegione Lombardia: nuove risorse per potenziare rete Ferrovienord

    Regione Lombardia: nuove risorse per potenziare rete Ferrovienord

    Published on

    Ultimi Articoli

    Attentato in una sinagoga a Gerusalemme: almeno 7 morti. Hamas: “Reazione al raid israeliano a Jenin”

    ROMA – Attentato in una sinagoga a Gerusalemme est. Un giovane palestinese armato di...

    Disgelo Italia-Francia, impegno comune per sostegno a Ucraina

    Crosetto ha incontrato il ministro della Difesa francese Lecornu: "sintonia perfetta e cooperazione forte" Roma,...

    VIDEO | Olocausto, la Chiesa valdese: “I cristiani lo hanno lasciato ‘succedere’”

    TRIESTE – "Noi ricordiamo i ‘giusti’ quelli che hanno salvato gli ebrei entro un...

    ##Regionali Lombardia, sipario sui sondaggi a 15 giorni dal voto

    Fontana prudente, Majorino vede rincorsa, Moratti corteggia indecisi Milano, 27 gen. (askanews) - A 15...

    Assessora Infrastrutture Terzi: continuiamo a fare la nostra parte

    Milano, 15 nov. (askanews) – Aumentano le risorse per la riqualificazione, il potenziamento e la gestione della rete ferroviaria di Ferrovienord. La Giunta regionale, su proposta dell’assessore a Infrastrutture e Mobilità sostenibile Claudia Maria Terzi, ha approvato una delibera che prevede un aggiornamento delle risorse anche a seguito delle necessità riscontrate per l’incremento dei costi dei materiali.

    Interventi che riguardano la rete ferroviaria regionale (sia ‘Ramo Milano’ sia ‘Ramo Iseo’) che attraversa i territori delle province di Milano, Monza e Brianza, Como, Brescia, Varese e Novara.

    Nel dettaglio, oltre alla riorganizzazione di risorse già stanziate per assicurare la realizzazione degli interventi prioritari (in particolare nodi di Bovisa e di Seveso e hub di Saronno) oggetto di incrementi di costi, si aggiungono – si legge in una nota – a quanto già previsto nuove risorse per 35 milioni di euro per la manutenzione straordinaria della rete, 10 milioni di euro per l’intervento di infrastrutturazione connessa alla circolazione dei treni a idrogeno, 11 milioni per il Nodo di Bovisa, 1 milioni per l’intervento sulla Seveso-Baruccana e 10 milioni per il ripristino della ferrovia turistica Valmorea.

    Grazie a finanziamenti statali, si prevedono ulteriori risorse, 20 milioni di euro, per il potenziamento della Varese-Laveno. “Con questo aggiornamento delle risorse a disposizione per la rete infrastrutturale ferroviaria – spiega l’assessore Terzi – andiamo a potenziare gli investimenti e le manutenzioni straordinarie completando gli interventi di accessibilità alle stazioni e il potenziamento delle aree di interscambio modale. Prosegue il piano di realizzazione di opere sostitutive che consentono l’eliminazione dei passaggi a livello, un altro fronte complesso di interventi che hanno ricadute positive sui territori. Continuano anche gli investimenti sull’implementazione dei sistemi di sicurezza ferroviaria del Ramo di Milano e potenziamo dal punto di vista infrastrutturale e tecnologico del nodo di Bovisa”.

    continua a leggere sul sito di riferimento

    Radio Kiss Kiss Radio Kiss Kiss
    Country: Italy
    Radio Monte Carlo Radio Monte Carlo
    Country: Italy
    Radio Rai 1 Radio Rai 1
    Country: Italy
    Radio Rai 2 Radio Rai 2
    Country: Italy
    Radio Rai 3 Radio Rai 3
    Country: Italy
    RDS RDS
    Country: Italy
    RTL RTL
    Country: Italy

    Altri Articoli

    Attentato in una sinagoga a Gerusalemme: almeno 7 morti. Hamas: “Reazione al raid israeliano a Jenin”

    ROMA – Attentato in una sinagoga a Gerusalemme est. Un giovane palestinese armato di...

    Disgelo Italia-Francia, impegno comune per sostegno a Ucraina

    Crosetto ha incontrato il ministro della Difesa francese Lecornu: "sintonia perfetta e cooperazione forte" Roma,...

    VIDEO | Olocausto, la Chiesa valdese: “I cristiani lo hanno lasciato ‘succedere’”

    TRIESTE – "Noi ricordiamo i ‘giusti’ quelli che hanno salvato gli ebrei entro un...