More
    HomePoliticaAspiranti politici dietro i banchi: nasce la scuola per diventare amministratori

    Aspiranti politici dietro i banchi: nasce la scuola per diventare amministratori

    Published on

    Ultimi Articoli

    Pd spaccato sul manifesto, sul congresso irrompe rischio scissione

    La sinistra archivia il Lingotto, Gori: potrei lasciare Roma, 2 dic. (askanews) - Dopo due...

    Ok Ue al Piano strategico di politica agricola comune sull’Italia

    Fondi Ue per 26,6 mld e nazionali da 8,5 mld di euro per 2023-27 Bruxelles,...

    Pd, E. Schlein: percorso collettivo, non credo a rischi scissione

    Distanze emergeranno ma con Bonaccini ho un ottimo rapporto Roma, 2 dic. (askanews) - "Domenica...

    Med Dialogues: al Mediterraneo serve stabilità, pesano Ucraina e Iran

    Al forum annuale le proposte per ridare priorità strategica all'area Roma, 2 dic. (askanews) -...

    ROMA – Un corso per aspiranti politici che vogliono imparare gli strumenti del mestiere. Dal bilancio comunale agli atti amministrativi, dalle campagne di comunicazione all’uso dei social media. È l’idea lanciata dall’agenzia di comunicazione Ora Comunica, nata cinque anni fa dall’iniziativa di quattro under 30, che hanno organizzato campagne elettorali e social per esponenti di diversi partiti, come Bonaccini e Bernini. Dopo anni passati a contatto con amministratori e candidati, gli organizzatori hanno capito che il più delle volte “i politici si concentrano molto sulle strategie di comunicazione, mettendo in secondo piano il contenuto politico”, spiega alla Dire Luca Zaccaria, amministratore dell’agenzia e tra gli ideatori dell’iniziativa.

    Nasce così l’idea di un corso che possa fornire ai futuri sindaci o consiglieri le basi della comunicazione, ma anche quelle della macchina amministrativa, perchè “non si può comunicare qualcosa che non si conosce�, aggiunge Zaccaria. “Per questo abbiamo pensato a un corso pratico, suddiviso in due moduli (comunicazione e amministrazione), che possa essere una sintesi del pacchetto di nozioni di base che ogni amministratore italiano dovrebbe conoscere per comunicare il proprio operato�.

    ‘Politips’, questo il nome del corso, sarà completamente online e avrà una durata di 24 ore totali. Il primo modulo, ‘Gli strumenti del consigliere’, si svolgerà dal 3 al 4 dicembre, il secondo, sulla comunicazione, dal 17 al 18 dicembre. Sei i focus tematici: Funzionamento della macchina amministrativa comunale/municipale, tenuto da Matteo Perazzetti – Sindaco di Città Sant’Angelo; un focus sul bilancio con Marco Ferretti,m professore all’Università di Parma e già Assessore Bilancio di Parma, e un’esercitazione sugli atti. Il modulo sulla comunicazione politica prevede invece una lezione sui social media, a cura di ORA Comunica; list Building e Crowdfunding, a cura di Adriano di Blasi – Progressive Acts, e Public speaking e media relation, a cura di Veronica Crippa – Alkèmia Media Training & Media Consulting.

    Per ulteriori informazioni: https://www.oracomunica.com/politips/
    Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

    L’articolo Aspiranti politici dietro i banchi: nasce la scuola per diventare amministratori proviene da Ragionieri e previdenza.

    continua a leggere sul sito di riferimento

    Radio Kiss Kiss Radio Kiss Kiss
    Country: Italy
    Radio Monte Carlo Radio Monte Carlo
    Country: Italy
    Radio Rai 1 Radio Rai 1
    Country: Italy
    Radio Rai 2 Radio Rai 2
    Country: Italy
    Radio Rai 3 Radio Rai 3
    Country: Italy
    RDS RDS
    Country: Italy
    RTL RTL
    Country: Italy

    Altri Articoli

    Pd spaccato sul manifesto, sul congresso irrompe rischio scissione

    La sinistra archivia il Lingotto, Gori: potrei lasciare Roma, 2 dic. (askanews) - Dopo due...

    Ok Ue al Piano strategico di politica agricola comune sull’Italia

    Fondi Ue per 26,6 mld e nazionali da 8,5 mld di euro per 2023-27 Bruxelles,...

    Pd, E. Schlein: percorso collettivo, non credo a rischi scissione

    Distanze emergeranno ma con Bonaccini ho un ottimo rapporto Roma, 2 dic. (askanews) - "Domenica...