More
    HomeMondoL’Onu: “In Etiopia passi coraggiosi, ora sostenere l’impegno per la pace”

    L’Onu: “In Etiopia passi coraggiosi, ora sostenere l’impegno per la pace”

    Published on

    Ultimi Articoli

    La moda piange Renato Balestra, lo stilista è morto a 98 anni

    ROMA – Renato Balestra è morto questa sera alle 21 nella clinica romana Mater...

    Una sede a Milano per il Centro Formazione Supereroi

    Lanciata campagna di crowdfunding Milano, 26 nov. (askanews) - Ha trovato casa in via Argelati...

    Morto il ministro degli Esteri bielorusso Makei, per Kiev è stato avvelenato

    Le condoglianze di Lukashenko e della Russia. Per leader opposizione: traditore Roma, 26 nov. (askanews)...

    Al via domenica 27 l’esposizione “Confini” di Giuseppe Canegiallo

    A Roma presso Piano Zero Roma, 26 nov. (askanews) - Si apre domenica 27 novembre...

    ROMA – Un appello a tutte le parti in Etiopia e alla comunità internazionale nel suo complesso a sostenere i “passi coraggiosi” intrapresi dal governo federale di Addis Abeba e dal Fronte popolare di liberazione del Tigray (Tplf) è stato rivolto dal segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres.

    MEDIAZIONE DELL’UNIONE AFRICANA

    Le dichiarazioni sono state rilasciate all’indomani dell’annuncio di un’intesa per la tregua e il disarmo, mediata dall’Unione Africana.Secondo Guterres, “l’accordo è un primo passo decisivo verso la fine di un conflitto devastante che dura da due anni nel quale le vite e i mezzi di sussistenza di tanti etiopi sono andati perduti”.L’intesa tra il governo federale e il Tplf è stata definita “una notizia eccellente” da Macky Sall, capo di Stato del Senegal nonché presidente di turno dell’Unione Africana.

    L’ANNUNCIO DELL’INTESA

    Raggiunto un accordo per “una cessazione delle ostilità su base permanente” tra il governo federale dell’Etiopia e il Fronte popolare di liberazione del Tigray (Tplf): ad annunciarlo Olesegun Obasanjo, ex presidente nigeriano mediatore per conto dell’Unione Africana. Stando alle sue comunicazioni, l’intesa riguarda “un disarmo ordinato, progressivo e coordinato”, il “ripristino della legalità”, la “riattivazione dei servizi” e “un accesso pieno agli aiuti umanitari”. Obasanjo ha parlato con i giornalisti per aggiornarli sui colloqui di pace al via la settimana scorsa in Sudafrica. Ai negoziati mediati dall’Unione Africana non stanno partecipando né l’Eritrea né le forze delle regioni dell’Amhara e dell’Afar, pure alleate con il governo federale dell’Etiopia.Il conflitto è cominciato nel novembre 2020, dopo elezioni nel Tigray vinte dal Tplf, tenute nonostante un rinvio deciso dall’esecutivo del primo ministro Abiy Ahmed con la motivazione della pandemia di Covid-19. Le violenze hanno provocato migliaia di vittime e costretto milioni di persone a lasciare le proprie case.
    ]]

    Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

    L’articolo L’Onu: “In Etiopia passi coraggiosi, ora sostenere l’impegno per la pace” proviene da Ragionieri e previdenza.

    continua a leggere sul sito di riferimento

    Radio Kiss Kiss Radio Kiss Kiss
    Country: Italy
    Radio Monte Carlo Radio Monte Carlo
    Country: Italy
    Radio Rai 1 Radio Rai 1
    Country: Italy
    Radio Rai 2 Radio Rai 2
    Country: Italy
    Radio Rai 3 Radio Rai 3
    Country: Italy
    RDS RDS
    Country: Italy
    RTL RTL
    Country: Italy

    Altri Articoli

    La moda piange Renato Balestra, lo stilista è morto a 98 anni

    ROMA – Renato Balestra è morto questa sera alle 21 nella clinica romana Mater...

    Una sede a Milano per il Centro Formazione Supereroi

    Lanciata campagna di crowdfunding Milano, 26 nov. (askanews) - Ha trovato casa in via Argelati...

    Morto il ministro degli Esteri bielorusso Makei, per Kiev è stato avvelenato

    Le condoglianze di Lukashenko e della Russia. Per leader opposizione: traditore Roma, 26 nov. (askanews)...