More
    HomeEconomiaCommercialisti, nasce l’osservatorio dei capitali italiani ed esteri 

    Commercialisti, nasce l’osservatorio dei capitali italiani ed esteri 

    Published on

    Ultimi Articoli

    Ischia, prima ordinanza Legnini: individuati attuatori urgenze

    Coinvolti Comuni, Città metropolitana e Protezione civile Napoli, 3 dic. (askanews) - Il commissario straordinario...

    A piazza San Pietro l’albero di Natale che arriva dall’Abruzzo

    Liris dopo l'inaugurazione: "Bellissima giornata di riflessione" Pescara, 3 dic. (askanews) - "Una bellissima giornata...

    Musica, show mondiale della famiglia Bocelli il 4 dicembre su YouTube

    "A Bocelli Family Christmas", una favola e un concerto insieme Roma, 3 dic. (askanews) -...

    Ai Med 2022 Italia si candida a ruolo da “protagonista positiva”

    Meloni: atteggiamento "non predatorio". Tajani: dialogo e confronto Roma, 3 dic. (askanews) - In un...

    Giuseppe Puttini è il coordinatore del nuovo organismo 

    De Nuccio: “Sarà sede di confronto permanente sulla finanza” 

    Partecipano anche Banca d’Italia, Consob, Borsa italiana, Elite e Assogestioni

    MILANO – Si è insediato a Milano, presso la sede di Borsa Italiana, l’Osservatorio sul Mercato dei capitali italiani ed esteri, istituito dal Consiglio nazionale dei commercialisti e fortemente voluto dal presidente nazionale della categoria Elbano de Nuccio e dal Consigliere nazionale delegato alla Finanza Antonio Repaci.

    Oltre ai commercialisti, ne fanno parte Banca d’Italia, Consob, Assogestioni, Borsa italiana ed Elite, parte del gruppo Euronext.  Suo scopo è quello di proporre un modello specifico di politica di dialogo e confronto istituzionale volto a rafforzare l’efficacia delle norme e ad aiutare il sistema economico nazionale in questo preciso frangente storico.

    L’Osservatorio elaborerà documenti di carattere scientifico finalizzati all’analisi e allo studio, anche in chiave prospettica, della normativa di riferimento a supporto di operatori e professionisti e promuoverà sinergie e collaborazioni con enti specializzati, Università, enti di ricerca pubblici e privati di particolare rilevanza per la professione di commercialista. Con questo Osservatorio i commercialisti si pongono come collegamento tra sistema delle imprese e legislatore.

    Coordinatore scientifico dell’Osservatorio è stato designato Maurizio Dallocchio, professore ordinario di Finanza aziendale alla Bocconi.

    Nell’Osservatorio siederanno anche Barbara Lunghi, Head of Listing Sales Italy, Borsa italiana – Euronext, Marta Testi, Amministratore Delegato di Elite, Euronext, Toni Marcelli, Consigliere senior di Consob, divisione corporate governance, Massimo Menchini, Direttore affari istituzionali di  Assogestioni, Dimitri Romessis, Corporate governance advisor di Assogestioni, Tommaso Perez, Direttore del dipartimento mercati e sistemi di pagamento di Banca d’Italia, Giuseppe Puttini, commercialista dell’Ordine di Napoli, coordinatore dell’Osservatorio, Gianluca Fedele, commercialista dell’Ordine di Roma, Enrico Gaia, commercialista dell’Ordine di Cagliari, Christian Lamonaca, commercialista dell’Ordine di Roma e Donatella Vitanza, commercialista dell’Ordine di Bologna.

    “Negli ultimi anni – spiega de Nuccio – importanti innovazioni normative sono state introdotte con lo scopo di promuovere e stimolare l’accesso da parte delle imprese ad un mercato del credito complementare a quello bancario e di incentivare il processo di investimento e di capitalizzazione delle aziende.

    Il primo obiettivo delle attività dell’Osservatorio sarà quello di definire delle best practice sviluppate a livello sia nazionale sia internazionale. Punterà inoltre a individuare indicazioni e opzioni volte a supportare le società e il legislatore, accompagnando le imprese e affiancando il legislatore nella individuazione della forma di collaborazione più efficace”.

    De Nuccio aggiunge che l’Osservatorio nasce anche “con il fine di approfondire lo studio degli strumenti di finanza alternativa che negli ultimi anni hanno consentito al sistema imprenditoriale di accompagnare progetti di crescita dimensionale, integrando l’apporto finanziario fornito dal sistema creditizio. Si avrà modo di avere una panoramica sui tipi di operazioni finanziarie, sulla loro entità e di seguire gli sviluppi dell’uso della finanza complementare da parte delle PMI del territorio”.

    L’articolo Commercialisti, nasce l’osservatorio dei capitali italiani ed esteri  proviene da Notiziedi.

    continua a leggere sul sito di riferimento

    Radio Kiss Kiss Radio Kiss Kiss
    Country: Italy
    Radio Monte Carlo Radio Monte Carlo
    Country: Italy
    Radio Rai 1 Radio Rai 1
    Country: Italy
    Radio Rai 2 Radio Rai 2
    Country: Italy
    Radio Rai 3 Radio Rai 3
    Country: Italy
    RDS RDS
    Country: Italy
    RTL RTL
    Country: Italy

    Altri Articoli

    Ischia, prima ordinanza Legnini: individuati attuatori urgenze

    Coinvolti Comuni, Città metropolitana e Protezione civile Napoli, 3 dic. (askanews) - Il commissario straordinario...

    A piazza San Pietro l’albero di Natale che arriva dall’Abruzzo

    Liris dopo l'inaugurazione: "Bellissima giornata di riflessione" Pescara, 3 dic. (askanews) - "Una bellissima giornata...

    Musica, show mondiale della famiglia Bocelli il 4 dicembre su YouTube

    "A Bocelli Family Christmas", una favola e un concerto insieme Roma, 3 dic. (askanews) -...