More
    HomeMondoUna notte in biblioteca: a Bologna l’avventura è per peluche e pupazzi

    Una notte in biblioteca: a Bologna l’avventura è per peluche e pupazzi

    Published on

    Ultimi Articoli

    Le prime pagine dei quotidiani di Mercoledì 30 Novembre 2022

    Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente...

    Le storie degli attivisti uccisi rivivono con l’hashtag #IranUsa

    ROMA – Sarah Rezaei, studentessa afghana dell’università di Teheran scomparsa lo scorso 26 ottobre,...

    50 interpreti per “Il resto del mondo è un mistero”

    Per “Affabulazione”, mercoledì 30 novembre, all’Auditorium ISS Sannino-De Cillis L’opera in musica di Piero...

    Biglietti d’oro, “La stranezza” primo al botteghino

    “Spider-Man: No Way Home” il più visto in assoluto La premiazione domani sera a Sorrento...

    BOLOGNA – Una notte in biblioteca ad esplorare ogni stanza, prendere ogni libro che si vuole, giocare e dormire tra gli scaffali. Un’avventura a misura di bambini, che la potranno vivere però solo attraverso gli occhi dei loro peluche preferiti. L’idea è del Comune di Bologna che domani, venerdì 28 ottobre, aprirà le porte delle sue biblioteche in orario notturno.

    L’INVITO AI BAMBINI

    I bambini sono infatti invitati ad accompagnare e lasciare in biblioteca il loro pupazzo preferito, peluche o bambola che sia, per fargli trascorrere la notte tra i libri e per poi riprenderlo la mattina dopo, sabato 29. Nelle biblioteche, i pupazzi troveranno dei lettini preparati apposta per loro. Prima di dormire, però, i bibliotecari li accompagneranno a esplorare gli spazi della biblioteca chiusa al pubblico, a chiacchierare e a ridere tra gli scaffali, a leggere tanti libri diversi e a sceglierne uno da portare a casa per leggerlo insieme a grandi e piccini.

    UN’IDEA AMERICANA

    Ogni attività dei pupazzi sarà fotografata, così i bambini il giorno dopo potranno rivivere l’esperienza notturna insieme al proprio amico di pezza. E il giorno dopo la stessa avventura coinvolgerà la Biblioteca per ragazzi di Itabashi a Tokyo, coinvolgendo bambini e bambine che, portando i loro pupazzi la sera del 30 ottobre, potranno vedere le foto della notte dei pupazzi nelle biblioteche di Bologna. L’idea si ispira alla ‘Stuffed animals sleepover’, pratica diffusa negli Stati uniti e in Giappone. A Bologna questa attività è già stata proposta con successo nei mesi scorsi nelle biblioteche Spina e Borges. Tutte le informazioni su orari, appuntamenti specifici e modalità di prenotazione in ogni sede si può trovare sul portale delle biblioteche del Comune di Bologna.
    ]]

    Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

    L’articolo Una notte in biblioteca: a Bologna l’avventura è per peluche e pupazzi proviene da Ragionieri e previdenza.

    continua a leggere sul sito di riferimento

    Radio Kiss Kiss Radio Kiss Kiss
    Country: Italy
    Radio Monte Carlo Radio Monte Carlo
    Country: Italy
    Radio Rai 1 Radio Rai 1
    Country: Italy
    Radio Rai 2 Radio Rai 2
    Country: Italy
    Radio Rai 3 Radio Rai 3
    Country: Italy
    RDS RDS
    Country: Italy
    RTL RTL
    Country: Italy

    Altri Articoli

    Le prime pagine dei quotidiani di Mercoledì 30 Novembre 2022

    Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente...

    Le storie degli attivisti uccisi rivivono con l’hashtag #IranUsa

    ROMA – Sarah Rezaei, studentessa afghana dell’università di Teheran scomparsa lo scorso 26 ottobre,...

    50 interpreti per “Il resto del mondo è un mistero”

    Per “Affabulazione”, mercoledì 30 novembre, all’Auditorium ISS Sannino-De Cillis L’opera in musica di Piero...