More
    HomeEconomiaNuova tournèe per “Ditegli sempre di sì” di Eduardo De Filippo

    Nuova tournèe per “Ditegli sempre di sì” di Eduardo De Filippo

    Published on

    Ultimi Articoli

    Teshigawara in Triennale: Adagio come poesia del corpo che danza

    Sintesi oltre le parole, con la musa Rihoko Sato Milano, 4 dic. (askanews) - Milano,...

    A Canino torna la Sagra dell’olio, dall’8 all’11 dicembre

    La più antica d'Italia nella Tuscia in provincia di Viterbo Roma, 4 dic. (askanews) -...

    Ischia, prima ordinanza Legnini: individuati attuatori urgenze

    Coinvolti Comuni, Città metropolitana e Protezione civile Napoli, 3 dic. (askanews) - Il commissario straordinario...

    A piazza San Pietro l’albero di Natale che arriva dall’Abruzzo

    Liris dopo l'inaugurazione: "Bellissima giornata di riflessione" Pescara, 3 dic. (askanews) - "Una bellissima giornata...

    Regia di Roberto Andò, in scena Carolina Rosi, Tony Laudadio, Nicola Di Pinto

    Torna in scena, da oggi al Teatro Morlacchi di Perugia (repliche fino al 16 ottobre), Ditegli sempre di sì di Eduardo De Filippo con la regia di Roberto Andò.

    Prodotto da Elledieffe – La Compagnia di Teatro di Luca De Filippo diretta da Carolina Rosi, in coproduzione con la Fondazione Teatro della Toscana, lo spettacolo sarà in tourneè, fino a marzo del 2023, nei maggiori teatri italiani dal Piccolo Teatro Strehler di Milano (dal 18 al 30 ottobre), all’Ambra Jovinelli di Roma (2 – 13 novembre), al Teatro Bobbio di Trieste (24 – 27 novembre), al Metastasio di Prato (15 – 18 dicembre) e poi ancora a Rovereto, Siena, Lonigo, Novi Ligure, Savigliano, Nichelino, Fasano, Brindisi, Foggia, Cittanova, Spoleto, Frosinone, Pistoia (i dettagli al sito ufficiale www.defilippo.it).

    Roberto Andò, qui alla sua prima esperienza con la scrittura di Eduardo, firma la regia dell’attuale allestimento che, sin dal suo debutto al Carignano di Torino nell’ottobre del 2019, ha incontrato un unanime e lusinghiero favore di pubblico e critica.

    “Un successo – sottolinea Carolina Rosi –  imprevedibile per i tempi che abbiamo vissuto e che stiamo tuttora vivendo. Unire una compagnia così numerosa, che tra attori e tecnici sposta più di venti persone, e affrontare questo particolare testo di Eduardo è stato certamente rischioso ma la risposta del pubblico, così forte e coesa, ci ha molto gratificato.

    Questo ci ha sostenuto nella decisione di affrontarne una nuova edizione che vivrà una nuova e lunga stagione nei teatri di tutt’Italia raggiungendo il ragguardevole traguardo delle 200 repliche nel prossimo febbraio 2023.

    Una ripresa che ci consentirà, inoltre, nello spirito che volle imprimere Luca alla nostra Compagnia, di continuare ad offrire spazio ed opportunità ai talenti, giovani e non, della nostra scena teatrale”.

    Ditegli sempre di sì è uno dei primi testi di Eduardo De Filippo (una prima stesura è del 1925) ed è il primo in assoluto in cui il grande drammaturgo affronta il tema della follia. Un’opera vivace e molto divertente, tra le più fortunate seppure tra le meno note del repertorio eduardiano, il cui protagonista, Michele Murri (interpretato da Tony Laudadio), è un pazzo metodico con la mania della perfezione.

    “Il luogo dove siamo convocati – sottolinea il regista Roberto Andò – è il tipico interno piccolo-borghese di Eduardo, il salottino, e subito diviene lo specchio scheggiato della follia del protagonista, l’antro in cui la sua mente può elaborare, manipolare, e distorcere, i ragionamenti e i sofismi di chi gli viene a tiro, scardinandone la fragilità e la vanità”.

    In Ditegli sempre di sì la pazzia di Michele Murri è vera, infatti è stato per un anno in manicomio e solo la fiducia di uno psichiatra ottimista gli ha permesso di ritornare alla vita normale.

    Michele è un pazzo tranquillo, socievole, cortese, all’apparenza l’uomo più normale del mondo, ma in verità la sua follia è più sottile perché consiste essenzialmente nel confondere i suoi desideri con la realtà che lo circonda; eccede in ragionevolezza, prende tutto alla lettera, ignora l’uso della metafora, puntualizza e spinge ogni cosa all’estremo.

    Tornato a casa dalla sorella Teresa (Carolina Rosi) si trova a fare i conti con un mondo assai diverso dagli schemi secondo i quali è stato rieducato in manicomio

    Grandi interpreti di più generazioni si uniscono ai protagonisti  Carolina Rosi e Tony Laudadio, completando un cast che accoglie Andrea Cioffi, Antonio D’Avino, Federica Altamura, Vincenzo Castellone, Nicola Di Pinto, Paola Fulciniti, Viola Forestiero, Vincenzo D’Amato, Gianni Cannavacciuolo, Boris De Paola, qui citati secondo l’ordine di locandina stabilito dal grande Eduardo. Le scene e le luci sono di Gianni Carluccio, i costumi di Francesca Livia Sartori.

    L’articolo Nuova tournèe per “Ditegli sempre di sì” di Eduardo De Filippo proviene da Notiziedi.

    continua a leggere sul sito di riferimento

    Radio Kiss Kiss Radio Kiss Kiss
    Country: Italy
    Radio Monte Carlo Radio Monte Carlo
    Country: Italy
    Radio Rai 1 Radio Rai 1
    Country: Italy
    Radio Rai 2 Radio Rai 2
    Country: Italy
    Radio Rai 3 Radio Rai 3
    Country: Italy
    RDS RDS
    Country: Italy
    RTL RTL
    Country: Italy

    Altri Articoli

    Teshigawara in Triennale: Adagio come poesia del corpo che danza

    Sintesi oltre le parole, con la musa Rihoko Sato Milano, 4 dic. (askanews) - Milano,...

    A Canino torna la Sagra dell’olio, dall’8 all’11 dicembre

    La più antica d'Italia nella Tuscia in provincia di Viterbo Roma, 4 dic. (askanews) -...

    Ischia, prima ordinanza Legnini: individuati attuatori urgenze

    Coinvolti Comuni, Città metropolitana e Protezione civile Napoli, 3 dic. (askanews) - Il commissario straordinario...