More
    HomePoliticaUcraina, Nardella: “Ukrainian bond o nuovo Pnrr per ricostruzione”

    Ucraina, Nardella: “Ukrainian bond o nuovo Pnrr per ricostruzione”

    Published on

    Ultimi Articoli

    Ischia, prima ordinanza Legnini: individuati attuatori urgenze

    Coinvolti Comuni, Città metropolitana e Protezione civile Napoli, 3 dic. (askanews) - Il commissario straordinario...

    A piazza San Pietro l’albero di Natale che arriva dall’Abruzzo

    Liris dopo l'inaugurazione: "Bellissima giornata di riflessione" Pescara, 3 dic. (askanews) - "Una bellissima giornata...

    Musica, show mondiale della famiglia Bocelli il 4 dicembre su YouTube

    "A Bocelli Family Christmas", una favola e un concerto insieme Roma, 3 dic. (askanews) -...

    Ai Med 2022 Italia si candida a ruolo da “protagonista positiva”

    Meloni: atteggiamento "non predatorio". Tajani: dialogo e confronto Roma, 3 dic. (askanews) - In un...

    FIRENZE – “La ricostruzione in Ucraina richiederà costi e sforzi ingenti per cui servono misure economiche appropriate. Davanti alla crisi sanitaria del covid-19, abbiamo reagito restando uniti e sviluppando nuovi strumenti economici per il finanziamento delle misure necessarie non solo per contrastare l’emergenza, quanto per permettere la ripresa, come il Pnrr. Adesso, per fronteggiare questa crisi internazionale egualmente dobbiamo restare uniti e favorire misure economiche specifiche e straordinarie come l’emissione di Ukrainian Bond o il lancio di un nuovo Piano con regole di accesso al credito simili al Pnrr e l’inizio del pagamento del debito solo dal 2027”. È quanto dichiarato dal sindaco di Firenze, Dario Nardella, durante la seduta plenaria del comitato europeo delle Regioni dedicata alla ricostruzione dell’Ucraina. Nardella, in qualità di relatore del piano, ricorda che la guerra ha già causato oltre 750 miliardi di danni. Motivo per cui sollecita uno sforzo collettivo di città e regioni europee, al fine di restare uniti nel processo di ricostruzione.

    “FUTURO PROSPERO, EQUO, VERDE E DEMOCRATICO PER KYIV”

    Secondo Nardella “la ricostruzione servirà a garantire un futuro prospero, equo, verde, più democratico per ogni abitante dell’Ucraina e, soprattutto, per le nuove generazioni. Seguirà i principi dello Stato di Diritto, declinerà gli obiettivi europei di sostenibilità, per l’inclusione sociale, la sicurezza e la protezione del lavoro”. A Kyiv verrà chiesto un impegno su un pacchetto di riforme. Il piano, a livello pratico, prevederà inoltre tre fasi: la risposta ai bisogni primari, la ricostruzione di infrastrutture ed energia, l’efficientamento amministrativo accompagnato anche da programmi di scambio e gemellaggi con città e regioni europee. Il processo di ricostruzione, conclude del resto, “non può non essere bottom-up”. 

    Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

    L’articolo Ucraina, Nardella: “Ukrainian bond o nuovo Pnrr per ricostruzione” proviene da Ragionieri e previdenza.

    continua a leggere sul sito di riferimento

    Radio Kiss Kiss Radio Kiss Kiss
    Country: Italy
    Radio Monte Carlo Radio Monte Carlo
    Country: Italy
    Radio Rai 1 Radio Rai 1
    Country: Italy
    Radio Rai 2 Radio Rai 2
    Country: Italy
    Radio Rai 3 Radio Rai 3
    Country: Italy
    RDS RDS
    Country: Italy
    RTL RTL
    Country: Italy

    Altri Articoli

    Ischia, prima ordinanza Legnini: individuati attuatori urgenze

    Coinvolti Comuni, Città metropolitana e Protezione civile Napoli, 3 dic. (askanews) - Il commissario straordinario...

    A piazza San Pietro l’albero di Natale che arriva dall’Abruzzo

    Liris dopo l'inaugurazione: "Bellissima giornata di riflessione" Pescara, 3 dic. (askanews) - "Una bellissima giornata...

    Musica, show mondiale della famiglia Bocelli il 4 dicembre su YouTube

    "A Bocelli Family Christmas", una favola e un concerto insieme Roma, 3 dic. (askanews) -...