More
    HomePolitica“Ciocche di libertà”, da un liceo di Cesena teca che le raccoglie...

    “Ciocche di libertà”, da un liceo di Cesena teca che le raccoglie fa il giro delle scuole

    Published on

    Ultimi Articoli

    Gb diffonde foto addestramento britannico per reclute ucraine

    Londra: cala consenso russo a guerra. Usa: Putin "più informato". Milano, 4 dic. (askanews) -...

    L’annuncio dell’Iran: “Abolita la polizia morale”

    ROMA – L’Iran “ha abolito la polizia morale”, la forza che controllava l’abbigliamento delle...

    Teshigawara in Triennale: Adagio come poesia del corpo che danza

    Sintesi oltre le parole, con la musa Rihoko Sato Milano, 4 dic. (askanews) - Milano,...

    A Canino torna la Sagra dell’olio, dall’8 all’11 dicembre

    La più antica d'Italia nella Tuscia in provincia di Viterbo Roma, 4 dic. (askanews) -...

    CESENA- Una teca che farà il giro delle scuole di Cesena dove gli studenti e gli insegnanti potranno raccogliere ciocche dei propri capelli come segno di solidarietà verso le donne iraniane e verso chi manifesta dopo l’omicidio di Masha Amini. E’ “Ciocche di libertà”, campagna di sensibilizzazione lanciata dai ragazzi, guidati dai rappresentanti di istituto, che nasce al liceo scientifico Righi. Ad annunciare l’iniziativa è la dirigente scolastica, Lorenza Prati, spiegando che a volerla sono proprio gli studenti “turbati da quanto succede in Iran e desiderosi di dare il proprio sostegno”, chiamando a raccolta i loro compagni e i docenti di tutte le scuole del cesenate.

    CHIAMATA DEGLI STUDENTI: “PARTECIPA PER RICORDARE I DIRITTI INVIOLABILI”

    I ragazzi hanno così creato una teca trasparente in cui chi vuole potrà inserire una ciocca dei propri capelli. La teca resterà una settimana al Righi e poi verrà consegnata alle altre scuole di Cesena che decideranno di aderire all’iniziativa. Al Righi, tutte le classi saranno invitate a vedere un breve video e a parlare coi propri docenti e compagni di quanto sta accadendo. “Con questo- dicono i ragazzi- vogliamo mostrare la nostra solidarietà con il popolo iraniano e ricordare a tutti il valore di alcuni dei diritti che in Italia diamo per scontati”. Il gesto, si legge nella locandina creata per la campagna, “è semplice: legati una ciocca di capelli e tagliala. Non importa quanto è grande, quanto sono lunghi i tuoi capelli, se sei uomo o donna. Partecipa per ricordare a te stesso e al mondo che ogni essere umano ha dei diritti inviolabili”.

    Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

    L’articolo “Ciocche di libertà”, da un liceo di Cesena teca che le raccoglie fa il giro delle scuole proviene da Ragionieri e previdenza.

    continua a leggere sul sito di riferimento

    Radio Kiss Kiss Radio Kiss Kiss
    Country: Italy
    Radio Monte Carlo Radio Monte Carlo
    Country: Italy
    Radio Rai 1 Radio Rai 1
    Country: Italy
    Radio Rai 2 Radio Rai 2
    Country: Italy
    Radio Rai 3 Radio Rai 3
    Country: Italy
    RDS RDS
    Country: Italy
    RTL RTL
    Country: Italy

    Altri Articoli

    Gb diffonde foto addestramento britannico per reclute ucraine

    Londra: cala consenso russo a guerra. Usa: Putin "più informato". Milano, 4 dic. (askanews) -...

    L’annuncio dell’Iran: “Abolita la polizia morale”

    ROMA – L’Iran “ha abolito la polizia morale”, la forza che controllava l’abbigliamento delle...

    Teshigawara in Triennale: Adagio come poesia del corpo che danza

    Sintesi oltre le parole, con la musa Rihoko Sato Milano, 4 dic. (askanews) - Milano,...