More
    HomePoliticaDa Piovani a Gad Lerner, Rai Radio 3 fa festa a Ravenna

    Da Piovani a Gad Lerner, Rai Radio 3 fa festa a Ravenna

    Published on

    Ultimi Articoli

    La moda piange Renato Balestra, lo stilista è morto a 98 anni

    ROMA – Renato Balestra è morto questa sera alle 21 nella clinica romana Mater...

    Una sede a Milano per il Centro Formazione Supereroi

    Lanciata campagna di crowdfunding Milano, 26 nov. (askanews) - Ha trovato casa in via Argelati...

    Morto il ministro degli Esteri bielorusso Makei, per Kiev è stato avvelenato

    Le condoglianze di Lukashenko e della Russia. Per leader opposizione: traditore Roma, 26 nov. (askanews)...

    Al via domenica 27 l’esposizione “Confini” di Giuseppe Canegiallo

    A Roma presso Piano Zero Roma, 26 nov. (askanews) - Si apre domenica 27 novembre...

    RAVENNA – Nomi conosciuti come quelli di Cristina Comencini, Nicola Piovani e Antonio Scurati; altri emergenti come la giovane soprano Maria Novella Malfatti; e un occhio di riguardo per le realtà più locali ma altrettanto di livello.

    Si apre domani sera al teatro Alighieri di Ravenna, con l’anteprima dedicata a Lucio Dalla, la festa di Rai Radio 3, Ravennainonda, che fino a domenica dedicherà decine di appuntamenti alla diffusione della cultura, offrendo anche un’opportunità di visibilità e mercato ai giovani talenti locali, i più danneggiati dalla pandemia.

    Dopo la preview dedicata a Dalla, tre giorni di spettacoli e informazione

    Si tratta di “un evento prezioso e importante”, che torna in regione con la prima edizione post pandemia, sottolinea questa mattina alla stampa la presidente dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna, Emma Petitti. Quattro giorni di “spettacolo e informazione di qualità nell’ambito di una vetrina nazionale anche per i giovani artisti emiliano-romagnoli”, conferma, ribadendo l’impegno dell’Ente per la cultura.

    Di certo, le fa eco l’assessore regionale Mauro Felicori, tra i vari canali di diffusione, “per il mondo degli intellettuali i primi e i migliori restano i protagonisti di Radio 3”, una radio che è “sinonimo” di cultura. La “missione”, ribadisce, è allargare il più possibile il pubblico e canali come Radio 3 “valgono oro”. Senza dimenticare che “nel mondo dell’audiovisivo siamo sotto-rappresentati rispetto a Roma e Milano e così la Rai si riavvicina ai territori”. La città, mette in luce il collega comunale a Ravenna Fabio Sbaraglia, “segretamente aspettava questa occasione da tanto tempo” e il “profondo lavoro di squadra” messo in campo potrà fare da “viatico per future collaborazioni”.

    La kermesse offre anche un’opportunità di visibilità ai giovani talenti

    La festa dà la possibilità a tante realtà culturali ravennati di essere coinvolte. Nel dettaglio del programma entra il direttore di Rai Radio 3, tra l’altro ravennate di nascita, Andrea Montanari, rimarcando che il ritorno davanti al pubblico è “fondamentale”. La festa offre un’occasione ai giovani artisti ed è “un modo per il servizio pubblico di rilegittimarsi e di essere utile al pubblico”. Ravenna, chiosa, “non è una scelta casuale, ma legata all’idea di una città che ha fatto del dialogo culturale e della capacità di intrattenere relazioni una delle sue caratteristiche più importanti”.

    Tra gli ospiti Cristina Comencini, Eraldo Bandini e Stefano Massini

    Il festival parte domani con l’omaggio all’immaginario di Dalla da parte di Peppe Servillo voce degli Avion travel, Javier Girotto sax soprano e sax baritono, e Natalio Mangalavite pianoforte, tastiere e voce. Mentre venerdì 30 settembre si entra nel vivo: il primo appuntamento all’Alighieri è con Fahrenheit, pilastro dell’emittente dedicato a libri e idee, con protagonisti, tra gli altri, Cristina Comencini, Eraldo Baldini e Matteo Cavezzali, per parlare di guerra attraverso l’occhio dei fotografi e la penna degli inviati. A seguire il primo dei 10 quadri di Ravenna Felix, filorosso che per tre giorni racconterà le realtà ravennati del teatro. E il concerto omaggio a Bach e la conversazione musicale con Nicola Piovani. In chiusura Stefano Massini, trionfatore all’ultima edizione dei Tony Awards, gli Oscar del teatro, presenterà la sua ultima produzione Manhattan project.

    Si chiude domenica 2 ottobre con la banda Rulli frulli

    Sabato 1 ottobre si riparte in mattinata dalla guerra in Europa con “Tutta la città ne parla”, dalla scienza con la materia di cui sono fatti i ragni, e da una lezione dedicata alla storia di Ravenna.Per Fahrenheit saranno protagonisti Elena Stancanelli con il suo libro su Raoul Gardini e Marcello Flores D’Arcais e Antonio Scurati per affrontare il tema del fascismo e della marcia su Roma. Tra gli altri ospiti di giornata Maria Novella Malfatti, vincitrice della prima edizione del concorso lirico di Radio 3; Gad Lerner per una riflessione su questo tempo; e il concerto di Ana Karina Rossi, una delle più importanti voci del tango. Si chiude domenica 2 ottobre con Expat sui migranti di ieri e di oggi, e il podcast live di Loredana Lipperini sul cold case dei due giornalisti scomparsi nel 1980 in Libano mentre erano sulle tracce di un traffico di armi con la Palestina. Infine il concerto della pianista Rita Marcotulli; la storia di Cordula detta Lina Poletti, femminista e agitatrice, che da Ravenna sconvolse l’Italia annunciando una nuova epoca della donna; e il gran finale con la banda Rulli frulli.

    Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

    L’articolo Da Piovani a Gad Lerner, Rai Radio 3 fa festa a Ravenna proviene da Ragionieri e previdenza.

    continua a leggere sul sito di riferimento

    Radio Kiss Kiss Radio Kiss Kiss
    Country: Italy
    Radio Monte Carlo Radio Monte Carlo
    Country: Italy
    Radio Rai 1 Radio Rai 1
    Country: Italy
    Radio Rai 2 Radio Rai 2
    Country: Italy
    Radio Rai 3 Radio Rai 3
    Country: Italy
    RDS RDS
    Country: Italy
    RTL RTL
    Country: Italy

    Altri Articoli

    La moda piange Renato Balestra, lo stilista è morto a 98 anni

    ROMA – Renato Balestra è morto questa sera alle 21 nella clinica romana Mater...

    Una sede a Milano per il Centro Formazione Supereroi

    Lanciata campagna di crowdfunding Milano, 26 nov. (askanews) - Ha trovato casa in via Argelati...

    Morto il ministro degli Esteri bielorusso Makei, per Kiev è stato avvelenato

    Le condoglianze di Lukashenko e della Russia. Per leader opposizione: traditore Roma, 26 nov. (askanews)...