More
    HomePrimo PianoBorsa Italiana semplifica le regole per quotarsi

    Borsa Italiana semplifica le regole per quotarsi

    Published on

    Ultimi Articoli

    Scenario Crimea: Putin avvia iter annessione altre 4 regioni ucraine

    Dal 30 il percorso che prevede anche apertura ombrello nucleare Milano, 29 set....

    Giappone, esercito si scusa con ex soldata vittima di abusi

    Vittoria di Rina Gonoi: ha preteso in chiesta con petizione online Roma, 29...

    Farmaè sceglie l’AI di Vedrai per aumentare la marginalità

    L'Intelligenza Artificiale a supporto imprenditori e manager Roma, 29 set. (askanews) - Intercettare...

    Milano, Fdi: milanesi contrari a nuova Area B si facciano sentire

    "Azione popolare contro questa politica scellerata" Milano, 29 set. (askanews) - "Più di...

    Testa: porterà a risultati importanti per la crescita e la competitività
    Milano, 23 set. (askanews) – Per aumentare l’attrattività della quotazione, Borsa Italiana semplifica le regole per quotarsi, riducendo il numero dei documenti da depositare, a vantaggio delle società che intendono raccogliere capitali sul mercato regolamentato Euronext Milan. Le modifiche al Regolamento entreranno in vigore il 3 ottobre. Grazie all’integrazione in Euronext, le modifiche allineano il processo di quotazione in Italia agli standard europei e globali, sottolinea una nota. Le modifiche mirano a semplificare gli obblighi per le società che si preparano a quotarsi, riducendo così il carico di lavoro e i tempi di accesso al mercato. In particolare, sono stati significativamente semplificati gli obblighi di documentazione per le società quotande, le competenze di Borsa Italiana in materia di ammissione e il ruolo e le responsabilità dello Sponsor. La migrazione dei mercati di Borsa Italiana sulla piattaforma tecnologicamente avanzata Optiq e al single order book di Euronext, prevista per il 2023, porterà ulteriori benefici al mercato dei capitali italiani, aumentando la liquidità e la visibilità degli emittenti. “E’ una riforma che porterà a risultati importanti per la crescita e la competitività dell’intero sistema italiano”, ha commentato Fabrizio Testa, amministratore delegato di Borsa Italiana. “L’Italia ha un ottimo tessuto imprenditoriale, capitali privati e un’efficiente infrastruttura di mercato. Ora Borsa Italiana fa parte di Euronext, la principale infrastruttura di mercato europea. Questa riforma è il risultato dell’impegno di Borsa Italiana per la competitività dei mercati finanziari italiani rappresentato nel Libro Verde pubblicato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze. Grazie allo sforzo congiunto con Consob, le associazioni e gli altri soggetti pubblici e privati, possiamo semplificare l’accesso ai mercati per le imprese, facendo in modo che i mercati dei capitali possano fungere da strumento essenziale per finanziare la crescita, l’innovazione e la sostenibilità”. continua a leggere sul sito di riferimento

    Radio Kiss Kiss Radio Kiss Kiss
    Country: Italy
    Radio Monte Carlo Radio Monte Carlo
    Country: Italy
    Radio Rai 1 Radio Rai 1
    Country: Italy
    Radio Rai 2 Radio Rai 2
    Country: Italy
    Radio Rai 3 Radio Rai 3
    Country: Italy
    RDS RDS
    Country: Italy
    RTL RTL
    Country: Italy

    Altri Articoli

    Scenario Crimea: Putin avvia iter annessione altre 4 regioni ucraine

    Dal 30 il percorso che prevede anche apertura ombrello nucleare Milano, 29 set....

    Giappone, esercito si scusa con ex soldata vittima di abusi

    Vittoria di Rina Gonoi: ha preteso in chiesta con petizione online Roma, 29...

    Farmaè sceglie l’AI di Vedrai per aumentare la marginalità

    L'Intelligenza Artificiale a supporto imprenditori e manager Roma, 29 set. (askanews) - Intercettare...