More
    HomePrimo PianoA Pechino Women in Science Policy, con intervento Alessandra Guidi

    A Pechino Women in Science Policy, con intervento Alessandra Guidi

    Published on

    Ultimi Articoli

    Lombardia, M5s: Fontana e Moratti senza coraggio, basta logorio

    Stasera ennesima, indegna, pagliacciata del centrodestra lombardo Milano, 30 set. (askanews) - "Questa...

    Meloni si concentra su energia per ‘distrarsi’ da toto ministri

    Domani a Coldiretti, forse incontro con Cav., che ha visto Salvini Roma, 30...

    Ucraina: Conte: Kiev spinge a cobelligerenza, prevalga dialogo

    "Escalation preoccupante , strategia Nato-Ue ci espone a spirale fuori controllo Roma, 30...

    Ue, Metsola:l’Italia ha votato e la sua scelta va rispettata

    "Ho piena fiducia nella democrazia, Italia continuerà ad avere ruolo fondamentale in Europa" ...

    Iniziativa dell’UNDP e di UN Women
    Roma, 23 set. (askanews) – Il 22 settembre si è svolto a Pechino l’incontro “Women in Science Policy Dialogue”, un evento organizzato dalle organizzazioni onusiane UNDP e UN Women con il supporto della China Woman’s Association for Science and Technology (CWAST), cui ha partecipato la Prof.ssa Alessandra Guidi, Addetta Scientifica presso l’Ambasciata d’Italia a Pechino. L’iniziativa mira a promuovere la valorizzazione delle donne per un loro maggiore coinvolgimento nel mondo delle scienze. I dati dimostrano infatti come, nel 2019, soltanto il 29,3% delle posizioni nella ricerca scientifica a livello mondiale sono state occupate da donne. La percentuale è ancora più bassa (23,9%) se riferita all’area dell’Asia orientale e al Pacifico. Un così basso coinvolgimento delle donne nei campi STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica) è radicato in diversi stereotipi e pregiudizi di genere. Le donne sono inoltre sempre meno in ogni fase di avanzamento di carriera scientifica, sono infatti solo il 3% le donne vincitrici di Premi Nobel in ambito scientifico. In linea con questi obiettivi, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale italiano ha promosso di recente l’iniziativa “Science, she says! Award”, un premio indirizzato alle giovani ricercatrici non italiane con la collaborazione della rete estera che fa parte di una serie di attività più ampie della Farnesina volte alla valorizzazione delle scienziate di successo. “Iniziative come questa – ha affermato la Prof.ssa Guidi – sono molto importanti perché contribuiscono a superare la mancanza di modelli femminili di riferimento in questo settore”. continua a leggere sul sito di riferimento

    Radio Kiss Kiss Radio Kiss Kiss
    Country: Italy
    Radio Monte Carlo Radio Monte Carlo
    Country: Italy
    Radio Rai 1 Radio Rai 1
    Country: Italy
    Radio Rai 2 Radio Rai 2
    Country: Italy
    Radio Rai 3 Radio Rai 3
    Country: Italy
    RDS RDS
    Country: Italy
    RTL RTL
    Country: Italy

    Altri Articoli

    Lombardia, M5s: Fontana e Moratti senza coraggio, basta logorio

    Stasera ennesima, indegna, pagliacciata del centrodestra lombardo Milano, 30 set. (askanews) - "Questa...

    Meloni si concentra su energia per ‘distrarsi’ da toto ministri

    Domani a Coldiretti, forse incontro con Cav., che ha visto Salvini Roma, 30...

    Ucraina: Conte: Kiev spinge a cobelligerenza, prevalga dialogo

    "Escalation preoccupante , strategia Nato-Ue ci espone a spirale fuori controllo Roma, 30...