More
    HomePrimo PianoA Romics XXIX l'artista nipponica Yoshiko Watanabe (Romics d'oro)

    A Romics XXIX l’artista nipponica Yoshiko Watanabe (Romics d’oro)

    Published on

    Ultimi Articoli

    Catene fornitura sostenibili: UNGCN Italia lancia nuovo Position Paper

    Al Salone della CSR e dell'Innovazione Sociale Roma, 29 set. (askanews) - Lunedì...

    Istituita la Commissione Sportiva dell’ACI Napoli

    Un sito web dedicato allo sport automobilistico regionale Roma, 29 set. (askanews) -...

    Mazzetti (FI): bene 10mln euro a sostegno distretto tessile Prato

    "Tutelare specificità" Roma, 29 set. (askanews) - "Un primo sostegno per la tutela...

    Scenario Crimea: Putin avvia iter annessione altre 4 regioni ucraine

    Dal 30 il percorso che prevede anche apertura ombrello nucleare Milano, 29 set....

    Dal 6 al 9 ottobre alla Fiera di Roma, torna il Cosplay Award
    Roma, 20 set. (askanews) – Romics, il Festival Internazionale del Fumetto, Animazione, Cinema e Games apre le sue porte alla XXIX edizione e torna a colorare i padiglioni di Fiera Roma dal 6 al 9 ottobre. Una kermesse ininterrotta con eventi in contemporanea nei 5 padiglioni con oltre 250 espositori pronti ad accogliere il pubblico negli oltre 70.000 mq espositivi. Ad accompagnare la XXIX edizione, la suggestiva illustrazione della Romics d’Oro Yoshiko Watanabe con Sakina, lo spirito dell’airone, rappresentato attraverso questa forte e allo stesso tempo dolce figura femminile, simbolo di una possibilità di equilibrio tra luce e ombra, tra bene e male, al di là di ogni eccesso. “Tante le novità della ventinovesima edizione di Romics – racconta Sabrina Perucca, Direttrice Artistica di Romics – Grandi autori celebrati con l’assegnazione del Romics d’Oro, straordinarie mostre di originali, grandi eventi e concerti ospitati nel Pala Romics. L’artista giapponese, dal cuore italiano, Yoshiko Watanabe, il maestro spagnolo del fumetto Jordi Bernet; il Robespierre del fumetto italiano Filippo Scòzzari, il concept artist dei capolavori hollywoodiani Jama Jurabaev e il visual effects supervisor Fabricio Baessa, premiati con il Romics d’Oro, saranno al centro dello straordinario programma di questa edizione. Il settimanale Topolino dedicherà a Romics una special cover, realizzata da Marco Gervasio, una eccezionale iniziativa riservata ai visitatori di Romics. Silver e il suo amato Lupo Alberto tornano con un originale progetto. Tanti gli appuntamenti, le emozioni e le novità che ci attendono, dal lancio di Musicomics – Premio Musica per immagini, dedicato ai professionisti della musica per l’animazione, i videogames, il cinema e la serialità televisiva, all’omaggio a Gino Strada attraverso l’illustrazione; dai 60 anni di Diabolik ai cartoni che difendono l’ambiente fino al ricordo di Pasolini con iniziative dedicate; dal lancio dell’attesissimo DanDaDan di Yokinobu ai festeggiamenti per i 50 anni di Lady Oscar, fino alla suggestiva arte della street artist Alice Pasquini e alla irresistibile musica di Cristina D’Avena. Cinema, Fumetto, Videogame, Giochi di ruolo: eccoci a Romics – per incontrare e vivere la creatività”. Insigniti del prestigioso Romics d’Oro durante la XXIX edizione del Festival Jordi Bernet, Fabricio Baessa, Yoshiko Watanabe, Filippo Scòzzari e Jama Jurabaev. Accanto alle imperdibili mostre dedicate ai Romics d’Oro, Romics ospiterà “Andiamo Avanti Noi” la mostra collettiva di fumettisti e illustratori per Emergency con le 30 opere originali sulla preziosa eredità lasciata da Gino Strada di trasmettere una cultura di diritti e di pace realizzate da importanti autori quali Milo Manara, Giacomo Bevilacqua e Zerocalcare, Mauro Biani, Roberto Hikimi Blefari, Paolo Campana-Ottokin, Cecilia Campironi, Anna Laura Cantone, Alberto Casagrande, Stefano Disegni, Er Pinto, Camilla Falsini, Anna Formilan-NiNi, Marta Gerardi, Massimo Giacon, Gli scarabocchi di Maicol e Mirco, Riccardo Guasco, Gud-Daniele Bonomo, Laika, Elisa Macellari, Fabio Magnasciutti, Makkox, Riccardo Mannelli, Manuela Marazzi, Alessandro Martorelli Martoz, Stefano Piccoli S3KENO, Francesco Poroli, Chiara Rapaccini Rap, Irene Rinaldi, Giulia Rosa, Mattia Surroz e Lorenzo Terranera. Inoltre, nei quattro giorni dell’evento, talk e live drawing su cavalletti di alcuni illustratori e fumettisti ospiti di Romics che si avvicenderanno per offrire il loro personale contributo artistico alla mostra “Andiamo avanti noi”. La mostra è ideata e realizzata da EMERGENCY in partnership con IED – Istituto Europeo di Design. The Art of DanDaDan, a cura di J-POP Manga, è la mostra dedicata al processo creativo di Yukinobu Tatsu: dalle matite alla tavola completa e inchiostrata, sono diverse le fasi di lavorazione che un mangaka affronta per ogni pagina della sua opera. Con un’installazione che farà immergere il lettore nel processo creativo della serie rivelazione di casa Shueisha la mostra racconterà come nasce questa folle avventura a base di azione sopra le righe, alieni, spettri e momenti romantici. La casa editrice sarà protagonista, inoltre, di un incontro sul mangaka e presenterà le hit del nuovo catalogo. Infine, una mostra dedicata al tema “vedere un film prima di girarlo” con materiali inediti di Freaks Out, in collaborazione con Goon Film e Passion4Fun. Lo storyboard artist Marco Valerio Gallo, il regista Gabriele Mainetti, Special Guests della XXIX edizione di Romics insieme a Massimo Rotundo saranno i protagonisti dell’incontro “La celebrazione del cinema attraverso le arti figurative”, organizzato dalla testata Passion4Fun, durante il quale si racconterà il dietro le quinte della nascita di un film, dall’idea allo storyboard. Il fumettista Alessandro Barbucci, ci accompagnerà in un viaggio alla scoperta del fumetto Young Adult partendo dal suo suggestivo racconto edito Tunuè Le Sorelle Gremillet titolo vincitore del Premio Romics Libri a Fumetti – Miglior libro per Ragazzi 2022. L’autore sarà protagonista di due incontri, il primo dedicato alla creazione di una storia per ragazzi durante il quale verrà intervistato da Luca Marinelli Brambilla di Stay Nerd e l’altro, in dialogo con Mario Bellina, incentrato sulla sua carriera e le opere che lo hanno reso famoso a livello internazionale. Di nuovo su il sipario per il Romics Cosplay Award. Torna sul palco del Pala Romics la prestigiosa sfilata cosplay. Tutti gli appassionati sono chiamati a sfidarsi per rappresentare l’Italia alle grandi selezioni internazionali, gareggiando a suon di costumi e scenografie mozzafiato, per uno spettacolo imperdibile. Romics da oltre venti anni è il festival di riferimento del mondo cosplay e durante la XXIX edizione dopo una lunga attesa di tre anni, il Romics Cosplay Award, selezionerà il miglior cosplay singolo, il miglior gruppo cosplay e la migliore coppia che si aggiudicherà la selezione per il World Cosplay Summit 2023 (Nagoya – Giappone). In attesa della gara ospiti della manifestazione Flavia De Benedetta e Martina Mottola, rappresentanti italiane al World Cosplay Summit 2022 e alla Clara Cow ‘s Cosplay Cup 2022 che racconteranno le loro emozioni nelle esperienze appena concluse. Conduce il Romics Cosplay Award la content creator e modella Beatrice Lorenzi. Proseguono inoltre le collaborazioni istituzionali con il Centro per il libro e la lettura e il Ministero della Cultura continua a leggere sul sito di riferimento

    Radio Kiss Kiss Radio Kiss Kiss
    Country: Italy
    Radio Monte Carlo Radio Monte Carlo
    Country: Italy
    Radio Rai 1 Radio Rai 1
    Country: Italy
    Radio Rai 2 Radio Rai 2
    Country: Italy
    Radio Rai 3 Radio Rai 3
    Country: Italy
    RDS RDS
    Country: Italy
    RTL RTL
    Country: Italy

    Altri Articoli

    Catene fornitura sostenibili: UNGCN Italia lancia nuovo Position Paper

    Al Salone della CSR e dell'Innovazione Sociale Roma, 29 set. (askanews) - Lunedì...

    Istituita la Commissione Sportiva dell’ACI Napoli

    Un sito web dedicato allo sport automobilistico regionale Roma, 29 set. (askanews) -...

    Mazzetti (FI): bene 10mln euro a sostegno distretto tessile Prato

    "Tutelare specificità" Roma, 29 set. (askanews) - "Un primo sostegno per la tutela...