More
    HomePrimo PianoCampionato Aquabike a Olbia: titolo per Jorgensen, Dardillat e Ypraus

    Campionato Aquabike a Olbia: titolo per Jorgensen, Dardillat e Ypraus

    Published on

    Ultimi Articoli

    Spazio, sonda Dart si è schiantata sull’asteroide Dimorphos

    Missione per verificare se è possibile deviare traiettoria asteroidi Roma, 27 set. (askanews)...

    Elezioni, Commissione Ue: lavoriamo con tutti i governi eletti

    Gentiloni: "E' prioritario realizzare impegni presi con il Pnrr" Bruxelles, 26 set. (askanews)...

    Fdi, day after di Meloni tra silenzio e testa già a governo

    Punta a stringere i tempi. Nodo Economia, si spera in Panetta Roma, 26...

    Mondiali, secondo successo per le azzurre: 3-0 a Porto Rico

    Vittoria non scontata per l'Italia che fatica oltre il dovuto Roma, 26 set....

    Al Mulla si conferma campione del mondo
    Roma, 19 set. (askanews) – Cala il sipario sul Campionato mondiale di Aquabike a Olbia: primo titolo mondiale per Jorgensen, Dardillat e Ypraus. Al Mulla si conferma Campione del Mondo. Anche quest’anno, eccellente riscontro per il Campionato Mondiale di Aquabike, lo spettacolare evento sportivo che si è tenuto a Olbia dal 16 al 18 settembre. L’evento, organizzato dall’associazione Aquabike Olbia in collaborazione con l’Assessorato al Turismo della Regione Sardegna e il Comune di Olbia, ha visto la partecipazione di oltre 150 campioni di moto d’acqua provenienti da tutto il mondo che si sono sfidati nelle diverse categorie delle quattro specialità – Runabout, Ski Division, Ski ladies e FreeStyle – tutti ansiosi di riprendere le competizioni e entusiasti di farlo, in quella che è da sempre una delle loro destinazioni preferite. Olbia, infatti, grazie alla presenza del Molo Brin, si è confermata location ideale per l’organizzazione del Grand Prix of Italy, prima tappa dell’UIM-ABP Aquabike World Championship 2021. Forte della sua posizione centrale, nel cuore della città, e della sua spettacolarità, l’evento si è presentato al pubblico come uno show unico e imperdibile. L’ungherese Marcus Jorgensen ha finalmente conquistato il titolo mondiale che inseguiva da anni nella Gp1 di Runabout. Un secondo posto in Moto 1 e un quarto in Moto 2 sono stati sufficienti al pilota per saltare in cima alla classifica e vincere il suo primo titolo mondiale con 12 punti in più del francese François Medori, con il campione in carica Jérémy Perez che completa il podio del campionato. Titolo grand prix per il francese François Medori, con il nuovo campione del mondo Jorgensen secondo e il polacco Andrzej Wisniewski al terzo posto. E’ stata una giornata sfortunata per il 6 volte campione Yousef Al Abdulrazzaq che si è schiantato subito dopo la partenza alla prima boa e ha subito una lesione alla spalla. Il pilota kuwaitiano è stato immediatamente portato in ospedale per un controllo medico. I medici hanno detto che non è niente di grave ma ci vorrà del tempo prima che si riprenda. Entrambi i podi nella Ski Division GP1, Grand Prix e Championship, sono francofoni con Valentin Dardillat vincitore del Grand Prix che conquista anche il suo primo titolo mondiale con 5 punti in più rispetto al suo connazionale Axel Courtois secondo classificato e Morgan Poret al terzo posto. Nel podio del Gran Premio, Dardillat è seguito da Morgan Poret con Axel Courtois a completare il podio. Nella divisione Ladies, Jasmiin Ypraus conquista il titolo del Grand Prix e vince il suo primo titolo mondiale, con la francese Jessica Chavanne seconda classificata e la campionessa in carica Jonna Borgstrom che ha conquistato il podio del campionato. Sul podio del Gran Premio, Ypraus è seguita da Jonna Borgstrom, con Estelle Poret al terzo posto. Rashed Al Mulla è stato il miglior interprete nel Freestyle negli ultimi tre giorni e ha sigillato il titolo della Regione Sardegna – Grand Prix of Italy con un’altra incredibile esibizione di acrobazie aeree avendo la meglio su Roberto Mariani, con Massimo Accumulo in terza posizione. Al Mulla ha confermato il suo titolo mondiale, con Roberto Mariani al secondo posto e Alberto Camerlengo al terzo gradino del podio. continua a leggere sul sito di riferimento

    Radio Kiss Kiss Radio Kiss Kiss
    Country: Italy
    Radio Monte Carlo Radio Monte Carlo
    Country: Italy
    Radio Rai 1 Radio Rai 1
    Country: Italy
    Radio Rai 2 Radio Rai 2
    Country: Italy
    Radio Rai 3 Radio Rai 3
    Country: Italy
    RDS RDS
    Country: Italy
    RTL RTL
    Country: Italy

    Altri Articoli

    Spazio, sonda Dart si è schiantata sull’asteroide Dimorphos

    Missione per verificare se è possibile deviare traiettoria asteroidi Roma, 27 set. (askanews)...

    Elezioni, Commissione Ue: lavoriamo con tutti i governi eletti

    Gentiloni: "E' prioritario realizzare impegni presi con il Pnrr" Bruxelles, 26 set. (askanews)...

    Fdi, day after di Meloni tra silenzio e testa già a governo

    Punta a stringere i tempi. Nodo Economia, si spera in Panetta Roma, 26...