More
    HomeLavoroVigili del Fuoco in piazza a Roma: “Subito nuove assunzioni”

    Vigili del Fuoco in piazza a Roma: “Subito nuove assunzioni”

    Published on

    Ultimi Articoli

    Lombardia, M5s: Fontana e Moratti senza coraggio, basta logorio

    Stasera ennesima, indegna, pagliacciata del centrodestra lombardo Milano, 30 set. (askanews) - "Questa...

    Meloni si concentra su energia per ‘distrarsi’ da toto ministri

    Domani a Coldiretti, forse incontro con Cav., che ha visto Salvini Roma, 30...

    Ucraina: Conte: Kiev spinge a cobelligerenza, prevalga dialogo

    "Escalation preoccupante , strategia Nato-Ue ci espone a spirale fuori controllo Roma, 30...

    Ue, Metsola:l’Italia ha votato e la sua scelta va rispettata

    "Ho piena fiducia nella democrazia, Italia continuerà ad avere ruolo fondamentale in Europa" ...

    ROMA – Vigili del Fuoco in piazza per chiedere rapidi interventi sul fronte assunzioni e risorse. Con lo slogan ‘Quale futuro per i Vigili del Fuoco?’ la mobilitazione nazionale di Fp Cgil Vvf, Fns Cisl e Confsal Vvf nasce “per denunciare – spiega Massimo Vespia segretario nazionale Fns- lo stato in cui versa il corpo nazionale”.

    Il sindacalista spiega alla Dire: “Siamo pochi, siamo male distribuiti, abbiamo pochi mezzi. Occorre un intervento immediato da parte del Governo perché se in questo paese il soccorso è ancora un diritto allora qualcuno deve fare qualcosa, e per fare qualcosa intendo un piano di assunzioni immediato che porti l’organico ad almeno 40mila unità, perché – conclude Vespia – non ci devono e non ci possono essere in Italia delle zone che non sono coperte e raggiungibili dai Vigili del Fuoco”.

    I SINDACATI: “SERVONO ALMENO 7.000 NUOVI VIGILI DEL FUOCO”

    La richiesta dei sindacati è di portare da subito il corpo dai 33mila operativi attualmente disponibili a 40mila unità e portare il personale tecnico professionale da 2mila a 5mila. Tra le altre richieste: anticipare le assunzioni per turnover, ricevere subito tutti i sei scatti stipendiali, già finanziati dalla legge di bilancio 2022, aprire il tavolo per rinnovo del contratto 2022-2024, scaduto da otto mesi, riaprire la legge delega, avviare un progetto di Protezione civile “adeguato alle necessità del Paese e dei cittadini, che riconosca a pieno il ruolo fondamentale dei Vigili del Fuoco, fermo restando l’incardinamento dei Vigili del Fuoco presso il ministero dell’Interno”.

    Il segretario della Cisl, Luigi Sbarra, su Twitter assicura “sostegno e condivisione alla mobilitazione dei Vigili del Fuoco, un Corpo dello Stato fondamentale per la sicurezza dei cittadini e del paese. Va rinnovato il contratto, potenziati gli organici, migliorati gli stipendi, tutelata la salute”.

    Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

    L’articolo Vigili del Fuoco in piazza a Roma: “Subito nuove assunzioni” proviene da Ragionieri e previdenza.

    continua a leggere sul sito di riferimento

    Radio Kiss Kiss Radio Kiss Kiss
    Country: Italy
    Radio Monte Carlo Radio Monte Carlo
    Country: Italy
    Radio Rai 1 Radio Rai 1
    Country: Italy
    Radio Rai 2 Radio Rai 2
    Country: Italy
    Radio Rai 3 Radio Rai 3
    Country: Italy
    RDS RDS
    Country: Italy
    RTL RTL
    Country: Italy

    Altri Articoli

    Lombardia, M5s: Fontana e Moratti senza coraggio, basta logorio

    Stasera ennesima, indegna, pagliacciata del centrodestra lombardo Milano, 30 set. (askanews) - "Questa...

    Meloni si concentra su energia per ‘distrarsi’ da toto ministri

    Domani a Coldiretti, forse incontro con Cav., che ha visto Salvini Roma, 30...

    Ucraina: Conte: Kiev spinge a cobelligerenza, prevalga dialogo

    "Escalation preoccupante , strategia Nato-Ue ci espone a spirale fuori controllo Roma, 30...