More
    HomePrimo PianoTorino, Tennis&Friends: educare alla salute partendo dai ragazzi

    Torino, Tennis&Friends: educare alla salute partendo dai ragazzi

    Published on

    Ultimi Articoli

    Lombardia, M5s: Fontana e Moratti senza coraggio, basta logorio

    Stasera ennesima, indegna, pagliacciata del centrodestra lombardo Milano, 30 set. (askanews) - "Questa...

    Meloni si concentra su energia per ‘distrarsi’ da toto ministri

    Domani a Coldiretti, forse incontro con Cav., che ha visto Salvini Roma, 30...

    Ucraina: Conte: Kiev spinge a cobelligerenza, prevalga dialogo

    "Escalation preoccupante , strategia Nato-Ue ci espone a spirale fuori controllo Roma, 30...

    Ue, Metsola:l’Italia ha votato e la sua scelta va rispettata

    "Ho piena fiducia nella democrazia, Italia continuerà ad avere ruolo fondamentale in Europa" ...

    Dal 16 al 18 settembre consulti medici gratuiti e sport per la prevenzione
    Torino, 14 set. (askanews) – Torna a Torino Tennis & Friends – Salute e Sport, l'”Official Charity Event” delle Nitto ATP Finals di Torino 2022. Quest’anno al centro della manifestazione la salute e la prevenzione di giovani e donne. Dopo il grande successo ottenuto lo scorso anno (che ha registrato, tra visite e check up mirati oltre 2000 prestazioni gratuite), Tennis & Friends, darà il via alla sua seconda edizione nel capoluogo piemontese, anticipando, come partner ufficiale della Commissione Europea, la Settimana Europea dello Sport. Per tre giorni, il 16, 17 e 18 settembre dalle ore 10 alle ore 18, si terrà allo “Sporting-Circolo delle Stampa” (corso Agnelli, 45) il progetto sociale che da oltre dieci anni promuove e sostiene la diffusione della prevenzione gratuita e la prevenzione della salute. Il tema centrale di questa edizione è “La prevenzione parte dai Giovani”, infatti la prima giornata dell’evento sarà dedicata ai bambini e ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie, che saranno coinvolti in intrattenimenti legati alla salute e allo sport, affiancati da percorsi clinici preventivi e gratuiti. Circa mille giovanissimi provenienti dagli istituti scolastici delle elementari e medie di Torino prenderanno parte alla giornata. In tutte e tre le giornate, al Villaggio della Salute, si svolgeranno consulti e visite gratuite in 23 branche specialistiche e saranno presenti 300 specialisti provenienti dalle eccellenze sanitarie del territorio. “È il secondo anno che dedichiamo un focus specifico alle scuole, la prima volta è stata nel 2019 a Roma, dove l’evento ha raccolto un grande interesse. È fondamentale coinvolgere i giovani e i giovanissimi, per sensibilizzarli alla prevenzione. L’obiettivo di questo evento è infatti stimolare la loro curiosità, così da trasmettere il messaggio su un corretto stile di vita. Per questo ci sarà un team composto da personalità dello sport, dello spettacolo e dei social come gli influencer, accompagnati da figure della sanità”, commenta ad Askanews Giorgio Meneschincheri, ideatore dell’evento di Tennis and Friends e direttore delle relazioni esterne della Fondazione Policlinico A. Gemelli, medico chirurgo, specialista in Medicina preventiva. “È anche importante che lo sport sia a portata di tutti – sottolinea Meneschincheri – per questo è necessario il coinvolgimento delle istituzioni. Chiunque deve avere accesso all’attività sportiva, altrimenti potrebbero sorgere delle problematiche nella crescita dei i nostri ragazzi. Non a caso Il “Piano d’azione globale OMS 2018-2030 promuove l’attività fisica a tutti i livelli”. Ci saranno come special guest la show girl Edelfa Chiara Masciotta, il noto biker Vittorio Brumotti e l’ex calciatore italiano, Stefano Sorrentino. Sabato 17 si terrà il convegno che darà spazio ad uno dei grandi temi del nostro tempo: “Lo Sport come alleato della Prevenzione delle Donne”. Mentre domenica 18, oltre i consulti, scenderanno in campo i medici protagonisti del torneo di tennis Sanità vs Resto del Mondo e nel torneo di squadre giovanili Piemonte vs Lazio e il Torneo di Padel “Associazione Medici Padel Italiani – 1^ Edizione”. Concluderà la tre giorni della manifestazione la cerimonia finale di ringraziamento e alle ore 21:00, a cura del Circolo della Stampa Sporting, lo spettacolo serale “Set in scena”, con l’artista Neri Marcorè Live Band. “Tennis & Friends riesce a creare una vera cultura della prevenzione, affinché tutti i cittadini, senza distinzione di età e condizione sociale, si sottopongano a visite mediche gratuite”, commenta Valentina Vezzali, sottosegretaria di Stato allo Sport. Tra gli ambassador: Jimmy Ghione, Luca Zingaretti, Chiara Masciotta, Veronica Maya, Paolo Bonolis, Maria Di Filippi, Ciro Ferrara, l’atleta paralimpica Carlotta Gilli, Fiorello, Vittoria Castagnotto, Myriam Fecchi, Vittorio Brumotti, Stefano Sorrentino, Neri Marcorè, Albano Carrisi, Max Giusti, Ignazio Moser, Cecilia Rodriguez e Jeremias Rodriguez e Flaminia Bolzan. Sono stati invitati a partecipare Cristina Chiabotto, gli ex calciatori di Juve e Torino e, in veste di ambassador della Settimana Europea dello Sport 2022, presente anche Andrea Lo Cicero e l’ex campionessa di ginnastica ritmica Angelika Savrayuk. L’evento è patrocinato dal Comune di Torino, dalla Regione Piemonte e dalla ASL Città di Torino e con la preziosa collaborazione della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro onlus. continua a leggere sul sito di riferimento

    Radio Kiss Kiss Radio Kiss Kiss
    Country: Italy
    Radio Monte Carlo Radio Monte Carlo
    Country: Italy
    Radio Rai 1 Radio Rai 1
    Country: Italy
    Radio Rai 2 Radio Rai 2
    Country: Italy
    Radio Rai 3 Radio Rai 3
    Country: Italy
    RDS RDS
    Country: Italy
    RTL RTL
    Country: Italy

    Altri Articoli

    Lombardia, M5s: Fontana e Moratti senza coraggio, basta logorio

    Stasera ennesima, indegna, pagliacciata del centrodestra lombardo Milano, 30 set. (askanews) - "Questa...

    Meloni si concentra su energia per ‘distrarsi’ da toto ministri

    Domani a Coldiretti, forse incontro con Cav., che ha visto Salvini Roma, 30...

    Ucraina: Conte: Kiev spinge a cobelligerenza, prevalga dialogo

    "Escalation preoccupante , strategia Nato-Ue ci espone a spirale fuori controllo Roma, 30...