More
    HomePoliticaChiara Ferragni-Fratelli d’Italia, è scontro sulle elezioni

    Chiara Ferragni-Fratelli d’Italia, è scontro sulle elezioni

    Published on

    Ultimi Articoli

    Spazio, sonda Dart si è schiantata sull’asteroide Dimorphos

    Missione per verificare se è possibile deviare traiettoria asteroidi Roma, 27 set. (askanews)...

    Elezioni, Commissione Ue: lavoriamo con tutti i governi eletti

    Gentiloni: "E' prioritario realizzare impegni presi con il Pnrr" Bruxelles, 26 set. (askanews)...

    Fdi, day after di Meloni tra silenzio e testa già a governo

    Punta a stringere i tempi. Nodo Economia, si spera in Panetta Roma, 26...

    Mondiali, secondo successo per le azzurre: 3-0 a Porto Rico

    Vittoria non scontata per l'Italia che fatica oltre il dovuto Roma, 26 set....

    ROMA – Scintille tra Fratelli d’Italia e Chiara Ferragni a pochi giorni dalle elezioni politiche. L’influencer ha condiviso tra le sue storie di Instagram il post di una pagina, ‘apriteilcervello’, che contiene una lunga analisi della situazione politica. Ferragni ha commentato: “Da leggere tutto. Fate sentire la voce il 25 settembre”. E ha scatenato la reazione del senatore Ignazio La Russa. Tra l’altro, già nelle scorse settimane l’influencer aveva polemizzato con il partito di Giorgia Meloni, citando il caso della Regione Marche e le posizioni della giunta sull’aborto.

    IL POST CONDIVISO DA CHIARA FERRAGNI

    Ecco il testo del post della pagina ‘apriteilcervello’ che ha ricevuto l’approvazione di Ferragni: “Quelle del 25 settembre per milioni e milioni di italiani saranno delle normali elezioni, le solite elezioni che porteranno alla formazione dell’ennesimo ‘governo ladro e corrotto’ tanto odiato e ormai entrato nella visione dell’opinione pubblica. Per tantissime altre persone invece le elezioni del 25 settembre saranno una carneficina, rappresenteranno la nascita (stando a tutte le attuali previsioni) del governo più a destra (a livello di estremismo ideologico) in tutta la storia della Repubblica italiana”.

    L’autore del post cita “le persone nere italiane o residenti in Italia, che subiranno la portata dell’odio che si creerà dai toni accesissimi e brutali che ci saranno sul tema immigrazione”. Ma anche “i tanti bambini e giovani che vivono in Italia da sempre ma che non sono italiani poiché d’origine straniera, penso alla loro speranza di avere una legge sulla cittadinanza decente svanire”.

    E poi le persone Lgbt+ “che vedranno sparire per i prossimi cinque anni le speranze di poter essere tutelate”, le donne “libere e consapevoli di quanto sia importante decidere sul proprio corpo”. La pagina ‘apriteilcervello ricorda: “I partiti di Salvini, Meloni e Berlusconi sono gli stessi che poche settimane fa al Parlamento europeo hanno votato contro una risoluzione che chiedeva di condannare l’abolizione del diritto all’aborto negli Stati Uniti e di riconoscere l’aborto come un diritto fondamentale in Europa”.

    Visualizza questo post su Instagram Un post condiviso da Sveglia Italia🧠 (@apriteilcervello)

    Inoltre, il post parla delle “persone che vedranno stroncare, senza possibilità di appello, la speranza di avere una legge sul fine vita, sull’eutanasia”. Ma anche “noi milioni di persone che subiremo tutto questo, noi giovani che ci troveremo a convivere con chi governa con bigottismo e discriminazione”

    Per questo, l’autore del post Instagram rilanciato da Ferragni chiede di impegnarsi per contrastare “la totale apatia di milioni di italiani, che non contribuiranno direttamente col loro voto a far succedere tutto questo, ma che neanche faranno qualcosa per impedirlo. Apatia riassunta nel non voto perché ‘tanto non cambia nulla’ o perché ‘non ho voglia di informarmi’”

    “Per quanto l’esito del 25 settembre sembri già scritto”, prosegue il post riferendosi ai sondaggi, c’è comunque “oltre il 40% degli italiani che afferma di non sapere chi votare e che dunque potrebbe astenersi. A loro bisogna spiegare che le elezioni che per loro sono quelle che porteranno alla formazione di un nuovo ‘governo corrotto’, per milioni di noi sono l’inizio di tutt’altro”.

    Quindi l’appello finale agli oltre 730mila follower della pagina ‘apriteilcervello’: “Parlate con loro, sconfiggete la loro apatia perché è possibile. Il vostro attivismo è importante, la vostra voce è essenziale”.

    LA RUSSA SFIDA FERRAGNI: “SE VINCIAMO FACCIA TRE MESI DI SILENZIO SOCIAL”

    A provocare la reazione di Ignazio La Russa sono le parole “governo corrotto”. Il senatore di Fratelli d’Italia afferma: “Nel ‘vecchio governo corrotto’ di sicuro Fratelli d’Italia non c’era, mentre da dieci anni nei governi ci sono sempre stati, senza aver mai vinto, tutti gli amici politici della Ferragni. Se erano corrotti? Lo afferma la Ferragni. Di sicuro erano l’opposto del bene. E sfido la Ferragni a tre mesi di silenzio social se perdono quelli che lei sponsorizza. Accetta la scommessa o sa che perderebbe una montagna di soldi guadagnati senza merito?”, conclude l’esponente meloniano.

    Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

    L’articolo Chiara Ferragni-Fratelli d’Italia, è scontro sulle elezioni proviene da Ragionieri e previdenza.

    continua a leggere sul sito di riferimento

    Radio Kiss Kiss Radio Kiss Kiss
    Country: Italy
    Radio Monte Carlo Radio Monte Carlo
    Country: Italy
    Radio Rai 1 Radio Rai 1
    Country: Italy
    Radio Rai 2 Radio Rai 2
    Country: Italy
    Radio Rai 3 Radio Rai 3
    Country: Italy
    RDS RDS
    Country: Italy
    RTL RTL
    Country: Italy

    Altri Articoli

    Spazio, sonda Dart si è schiantata sull’asteroide Dimorphos

    Missione per verificare se è possibile deviare traiettoria asteroidi Roma, 27 set. (askanews)...

    Elezioni, Commissione Ue: lavoriamo con tutti i governi eletti

    Gentiloni: "E' prioritario realizzare impegni presi con il Pnrr" Bruxelles, 26 set. (askanews)...

    Fdi, day after di Meloni tra silenzio e testa già a governo

    Punta a stringere i tempi. Nodo Economia, si spera in Panetta Roma, 26...