More
    HomePoliticaBalla (l’hip hop) che ti passa: corsi a scuola per il benessere...

    Balla (l’hip hop) che ti passa: corsi a scuola per il benessere dei giovani

    Published on

    Ultimi Articoli

    Dentro Arte Fiera: tra design di recupero e maestri del Novecento

    Incontro con l'architetto Cucinella e la galleria Mazzoleni Bologna, 2 feb. (askanews) - Sostenibilità e...

    Don Davide Banzato: Un Mondo non umano. Un perdono che sembra ingiusto

    Riflessione del sacerdote di Nuovi Orizzonti: Dalla morte di Thomas ad Alatri alle atroci...

    Cospito, Meloni: 41 bis non dipende da me ma lo Stato non tratta

    "Cospito già graziato nel 1991, poi è andato a sparare..." Milano, 2 feb. (askanews) -...

    Nissan Futures: dal 4 febbraio all’1 marzo il futuro della mobilità

    Presentato Max-Out, concept cabrio 100% elettrico Milano, 2 feb. (askanews) - Dal 4 febbraio al...

    BOLOGNA – Bologna balla sempre di più al ritmo di DancER, il progetto di inclusione giovanile che propone ai ragazzi e alle ragazze tra i sette e i 14 anni sei mesi di lezioni hip hop gratuite con insegnanti professionisti: nata al Navile cinque anni fa, l’iniziativa si è poi allargata al Savena e da quest’anno anche al San Donato San Vitale con la possibilità di coinvolgere in totale circa 200 allievi. DancER, tra settembre e aprile, interesserà tre istituti comprensivi (Ic5, Ic9 e Ic11) proponendo sette corsi, di cui quattro curriculari e tre a iscrizione libera. “Siamo orgogliosi di tornare nelle scuole dopo due anni difficili” e questo “per noi è il traguardo più importante di quest’anno”, sottolinea Chiara Badini, presidente dell’associazione LaborArtis che promuove il progetto.

    LA PSICOLOGA: UN PROGETTO DI PREVENZIONE A CUI CREDIAMO MOLTO

    “Finalmente torniamo insieme ai ragazzi e, inoltre, alla parte ludica e di divertimento abbiamo voluto aggiungere- segnala l’ideatrice di DancER, Vittoria Cappelli- anche un rapporto sociale, formativo e istruttivo”. Al progetto prenderanno parte, infatti, anche gli esperti delle associazioni Senza il banco e Telemaco di Jonas. “Gli ultimi anni sono stati difficili per i ragazzi e abbiamo visto un aumento di sintomi come disturbi alimentari, ritiro sociale e tagli sul corpo”, ricorda la psicologa e presidente di Jonas Bologna, Giorgia Girotto: “Sappiamo bene che quando c’è un sintomo alla base c’è qualcosa che non va e seppure questo non è un progetto di cura, è comunque molto importante perché è un progetto di prevenzione e in questa noi crediamo molto”.

    LEGGI ANCHE: Si torna a scuola, il 92% festeggia l’addio alla mascherina

    L’ASSESSORE: UN LINGUAGGIO CHE SCAVALCA LE BARRIERE

    DancER “è un progetto che mette in relazione la scuola con il territorio, rivolto al benessere dei ragazzi e delle ragazze- sottolinea l’assessore comunale con delega a scuola e adolescenti, Daniele Ara- utilizzando l’hip hop che è un linguaggio importantissimo per le giovani generazioni e che scavalca le barriere”.

    UN FLASH MOB AL PILASTRO, POI LA GRANDE FESTA FINALE

    Per promuovere l’iniziativa al San Donato-San Vitale, per il 23 settembre è in programma un flash mob nel centro commerciale Pilastro. Alla fine dei corsi, situazione sanitaria permettendo, si svolgerà invece un grande spettacolo aperto alla cittadinanza in cui i ragazzi di DancER condivideranno il palco con crew di ballerini professionisti.

    Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

    L’articolo Balla (l’hip hop) che ti passa: corsi a scuola per il benessere dei giovani proviene da Ragionieri e previdenza.

    continua a leggere sul sito di riferimento

    Radio Kiss Kiss Radio Kiss Kiss
    Country: Italy
    Radio Monte Carlo Radio Monte Carlo
    Country: Italy
    Radio Rai 1 Radio Rai 1
    Country: Italy
    Radio Rai 2 Radio Rai 2
    Country: Italy
    Radio Rai 3 Radio Rai 3
    Country: Italy
    RDS RDS
    Country: Italy
    RTL RTL
    Country: Italy

    Altri Articoli

    Dentro Arte Fiera: tra design di recupero e maestri del Novecento

    Incontro con l'architetto Cucinella e la galleria Mazzoleni Bologna, 2 feb. (askanews) - Sostenibilità e...

    Don Davide Banzato: Un Mondo non umano. Un perdono che sembra ingiusto

    Riflessione del sacerdote di Nuovi Orizzonti: Dalla morte di Thomas ad Alatri alle atroci...

    Cospito, Meloni: 41 bis non dipende da me ma lo Stato non tratta

    "Cospito già graziato nel 1991, poi è andato a sparare..." Milano, 2 feb. (askanews) -...