AGI – Il presidente americano, Donald Trump, lascerà la Casa Bianca con la soddisfazione di aver contribuito a dare al mondo un vaccino contro il Covid-19. Per riuscirci ha creato una task force apposita, l’Operazione Warp Speed. E un’altra scelta azzeccata è stata quella di affidare il tutto a Moncef Slaoui, super ricercatore di origini marocchine che per trent’anni ha lavorato alla GlaxoSmithKline, “regalando” al mondo (tra l’altro) i vaccini contro la malaria e contro l’ebola. A riconoscere il traguardo di Trump è questa volta il Financial Times che mai si era risparmiato nel criticare il capo della Casa Bianca che il 20 gennaio lascerà il posto al democratico Joe Biden.

Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo “Warp Speed”, l’acceleratore di Trump nella corsa al vaccino proviene da Notiziedi.

fonte notizia:: https://notiziedi.it/warp-speed-lacceleratore-di-trump-nella-corsa-al-vaccino/