Il presidente di Ail Sergio Amadori lancia la prima scuola di formazione dell’associazione. L’obiettivo è coinvolgere maggiormente i giovani nel supporto ai malati di leucemia. Nelle 81 sedi in tutta Italia sono attive 18mila persone, ma l’età media è tra i 60 e i 70 anni

fonte notizia:: https://www.corriere.it/buone-notizie/20_ottobre_27/volontari-non-si-nasce-ma-si-diventa-soprattutto-scuola-a0e0ee98-177f-11eb-a554-aa444d891737.shtml